Afrodelic, fra tradizioni africane e sperimentazioni elettroniche

Sabato 20 luglio, alle 18.00, il bagno Hana-Bi di Marina di Ravenna ospita il concerto di Afrodelic.

Afrodelic è il progetto solista del chitarrista e producer Victor “Vee” Diawara. Finalmente torna alle sue radici, torna in Africa dopo 20 anni di sperimentazioni sonore. Afrodelic è un tributo in musica a Gaoussou Diawara, poeta e padre di Victor, i cui versi rivivono nei mix di elettronica e musica tradizionale Maliana del figlio.

Afrodelic è il progetto solista del chitarrista e produttore musicale Victor "Vee" Diawara. Dopo aver trascorso più di 20 anni in Lituania con la sua band SKAMP e vari progetti collaterali come NO DJ, KAnDIs e LT United, Diawara sta finalmente andando di nuovo alla fonte. Ritorno alle origini. Ritorno in Africa. Afrodelic è un omaggio al padre defunto di V. Diawara, il noto scrittore maliano e poeta Gaoussou Diawara. Dopo aver registrato musica tradizionale maliana con musicisti locali nella capitale del Mali, Bamako, V. Diawara ora mescola queste canzoni con musica elettronica e poesie scritte da suo padre durante spettacoli dal vivo. Lo spettacolo dal vivo invita il pubblico in un viaggio attraverso il Mali con vari strumenti come il djembe, il balafon, uno xilofono dell'Africa occidentale nato in Mali nel 12° secolo, chitarre e synth. V. Diawara è attualmente nello studio di registrazione al lavoro sull'album di debutto degli Afrodelic, previsto per il rilascio nel 2020.

Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Un viaggio musicale in onore di Dante con Raffaello Bellavista e Serena Gentilini

    • 15 aprile 2021
    • online

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 17 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento