Agli "Incontri Divini" si parla del Barolo con Alessandro Masnaghetti e Giovanni Solaroli

Una serata di prestigio enologico e culinario è quella in programma giovedì 17 gennaio 2019 alla "Baita" di Faenza con il primo evento del 2019 di "Incontri divini", il salotto del vino e della gastronomia ideato, promosso  e realizzato dall'Ais Romagna delegazione di Faenza.  

Nel locale di via Naviglio 25 si potrà così incontrare un simbolo indiscusso dell'enologia italiana: il Barolo. L'evento serale, si parte alle 20.30, che prevede la presentazione del libro "Barolo Mga vol. 2 - Vendemmie, storie di ieri, rarità e altro ancora" e la mappa in 3D dei terreni di questo straordinario territorio vitivinicolo, vedrà la presenza da Alessandro Masnaghetti intervistato da Giovanni Solaroli. 

Alessandro Masnaghetti, classe 1962, è considerato uno tra i migliori degustatori esistenti in Italia, ha collaborato con Veronelli, diventando anche curatore assieme Daniel Thomases, in quattro edizioni, della "Guida Oro I Vini di Veronelli", poi per il Giornale, l'Espresso, il portale "WineToday" del New York Times e per la rivista francese "La Revue des Vins de France", fino ad arrivare alla creazione della newsletter bimestrale indipendente Enogea.

Per avere un riprova in calice del grande fascino di questo vino, dei suoi racconti e delle sue caratteristiche che lo hanno fatto diventare un simbolo indiscusso del made in Italy enologico ci saranno in degustazione il Barolo Brezza 2014, il Barolo Ornato 2013 Palladino e il Barolo Vigna Rionda 2012 Massolino, il tutto accompagnato da un brasato realizzato dallo staff dell'Osteria faentina. 
Il costo di partecipazione è di 30 euro a persona. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento