Alberto Giorgio Cassani indaga l'arte di Enrico Galassi

Mercoledì 30 ottobre, ore 18:30, al Salone dei Mosaici di Ravenna Alberto Giorgio Cassani tiene una conferenza dedicata a Enrico Galassi e al mosaico contemporaneo.

Enrico Galassi (Ravenna 1907 - Pisa 1980), definito da Alberto Savinio "Pittore fra i più intelligentemente “moderni”, architetto genialissimo che crea la casa dell’uomo dalle sue necessità interne, costruttore di macchine, inventore, uomo leonardesco", cui sarà dedicata, il prossimo anno, nella sua città natale, la prima mostra organizzata da un’istituzione pubblica (inaugurazione il 29 febbraio 2020 a Palazzo Rasponi dalle Teste), oltre a essersi interessato alla pittura, all’architettura, alla ceramica, alla poesia, è stato uno dei rinnovatori del mosaico nel Novecento. 

Ben prima di quello che viene considerato il primo esempio di tale rinascita – la Mostra dei mosaici moderni del 1959, voluta da Giuseppe Bovini –, Galassi aveva riunito, nello Studio di Villa Giulia a Roma, dal 1944, i maggiori artisti italiani e le giovani promesse in un progetto di realizzazione di opere a mosaico, ceramica, pietre dure, su cartoni degli stessi artisti e messe in opera da valenti artigiani. I risultati di ciò erano confluiti, due anni dopo, in una mostra «eccezionale» (Fortunato Bellonzi) esposta alla Galleria Palma di Roma dell’amico Pietro Maria Bardi. Alcuni di quei chef d’œvre sono conservati alla Casa de Vidro, sede dell’Instituto Lina Bo e Pietro Maria Bardi di San Paolo del Brasile. La conferenza ripercorrerà l’attività di Galassi mosaicista, anche alla luce di alcuni suoi articoli di fine anni Venti-inizio Trenta del secolo scorso, in cui l’artista ravennate definiva il mosaico, un "fine" non un "mezzo".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • In cucina senza glutine: un incontro online sulla celiachia

    • solo oggi
    • Gratis
    • 6 marzo 2021
    • online
  • Un percorso al femminile attraverso le bellezze di Palazzo Milzetti per celebrare la Festa della Donna

    • solo domani
    • Gratis
    • 7 marzo 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento