Con "All at once" tornano i paladini del punk "Screaming Females"

Giovedì 7 marzo il Bronson di Madonna dell'albero ospita il live degli Screaming Females, a partire dalle 21.30. In apertura, i sardi Quercia.

Paladini del punk, gli Screaming Females tornano con il settimo album “All At Once”, un disco che vuole ricordare i tempi in cui ci si trovava nelle sale per provare ed è un grido di amore verso la musica underground. Dopo sei LP e oltre dieci anni di tour, gli Screaming Females sono rimasti ben saldi alla loro innata attitudine DoItYourself. Ogni nuovo album è stato una reazione al precedente – una possibilità per la band di sfidare sé stessa e il suo pubblico cambiando rotta e sovvertendo le aspettative. 

Per il nuovo album la band ha collaborato con il produttore Matt Bayles (Pearl Jam, Mastodon), che ha deciso di realizzare un disco nello spirito di una mostra in una galleria, in cui i pezzi più grandi forniscono un punto focale per gli occhi di una galassia di opere più piccole. La concisione è passata in secondo piano nella sperimentazione, con arrangiamenti volti a evocare l'energia e la spontaneità delle loro esibizioni dal vivo.

Ingresso: 12 euro

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Dai Mamiffer ai Deafkids, la musica arriva online con i live di "Transmissions Waves"

    • Gratis
    • dal 12 al 14 marzo 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento