"Alle origini del razzismo in Italia", una mostra sulle leggi razziali fasciste

  • Dove
    Palazzo Vecchio
    Indirizzo non disponibile
    Bagnacavallo
  • Quando
    Dal 08/12/2018 al 22/12/2018
    vari orari - vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Sabato 8 dicembre è in programma alle 17.30 nella Sala di Palazzo Vecchio a Bagnacavallo l’inaugurazione della mostra Leggi razziali fasciste (1938) – Alle origini del razzismo in Italia, promossa in occasione dell’ottantesimo anniversario dell’approvazione delle leggi.

Interverranno Mauro Remondini, presidente della sezione Anpi di Massa Lombarda e curatore della mostra e Valentina Giunta, presidente della sezione Anpi di Bagnacavallo. 
Per il Comune sarà presente l’assessore Ada Sangiorgi.

La mostra ripercorre con immagini e testi, spiegano gli organizzatori, "l’approvazione delle leggi razziali da parte del governo Mussolini, la nascita e la diffusione della rivista La difesa della razza in cui vengono propalate idee razziste oltre che verso gli ebrei anche nei confronti di neri, zingari, latino-americani ecc. Vengono evidenziate le conseguenze, le proibizioni e la restrizione delle libertà individuali soprattutto per gli ebrei. C’è spazio infine per l’Olocausto italiano: gli ebrei italiani mandati nei campi di concentramento tedeschi con l’aiuto dei fascisti".

L’iniziativa rientra nel calendario di Bagnacavallo d’inverno.

La Sala di Palazzo Vecchio è in piazza della Libertà 5.
Orari di apertura: lunedì 10 dicembre ore 8.30-11.30, martedì 11 ore 9-13, venerdì 14 ore 8.30-12.30, lunedì 17 ore 9-13, venerdì 21 ore 9-12 e 16-18, sabato 22 ore 16-18.
Ingresso libero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda: lo "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 27 aprile al 6 giugno 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna

I più visti

  • “Aspettando Bell'Italia”: tornano in piazza le gustose tradizioni regionali

    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Piazza della Libertà
  • Un itinerario in pineta sulle tracce del lupo

    • 9 maggio 2021
    • Fosso Ghiaia, pressi parco Primo Maggio
  • L'eterno fascino di piante e fiori si riscopre con le visite ai “Giardini segreti”

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento