"Amori da marciapiede": spettacolo teatrale itinerante tra sesso e prostituzione

Quaos presenta una serata di monologhi e canzoni sulla prostituzione con "Amori da Marciapiede", un immaginario bordello dove prostitute, gigolò e disperati offrono i loro monologhi sul sesso e l’arte più antica del mondo “a pagamento”, con testi originali di Davide Linari e Annalisa Licata e altri liberamente ispirati a Pierpaolo Pasolini, Dacia Maraini e altri riadattati da Alberto Sebastian Ricci e dal cast con l'accompagnamento dal vivo di brani musicali a tema. Lo spettacolo si svolgerà sabato 29 settembre alle 21 all'ex Cova di Faenza, in via Cavour 7, con un costo di dieci euro per l'ingresso.

Un'ambigua maitresse, prostitute, gigolò e papponi faranno entrare il pubblico in un sordido mondo fatto di gioie, dolori, speranze, squallori ma anche ironia e divertimento. In varie location del bordello, monologhi, esibizioni, canzoni, scene e altro a tema sesso e prostituzione intratterranno gli intervenuti che per una notte diventeranno clienti che sceglieranno di intrattenersi con l'entraîneuse o gigolò che più attrae loro, ma non senza prima aver passato la visita di un emerito sessuologo. I Clienti sceglieranno, quindi, di scoprire il velo sulle tristi, particolari e, a volte, surreali storie ad esempio di Elisa, la prostituta dal cuore semplice; Alessandro, il ragazzo di vita; Rita, la squillo blogger; Giovanna, la trans; Rita, la prostituta poetessa; Francesco, il cam-boy; Fabiola, la ragazza di strada rumena; Bambina, violentata e mai amata; Alberta, l’accompagnatrice squillo da nightclub; Davide, il cliente “malato” di sesso; Loretta, la prostituta senza futuro; Chiara, dai ricordi di bimba; il pappone Alex; Carmen, la prostituta matura e disillusa; Frankie, il naked cowboy; e non solo. Attenzione: si tratta di uno spettacolo itinerante senza posto fisso consigliato a un pubblico adulto – si può accedere anche a spettacolo iniziato.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Fra tradizione e poesia, Vito porta in scena le "Storie della Bassa"

    • 17 maggio 2021
    • Teatro Walter Chiari
  • Il grande teatro torna in scena con il festival Polis: da Ascanio Celestini a Elena Bucci

    • dal 11 al 16 maggio 2021
    • Teatro Alighieri
  • Il Teatro Masini riparte da "Va tutto bene", lo spensierato spettacolo di Max Giusti

    • dal 17 al 18 maggio 2021
    • Teatro Masini

I più visti

  • L'eterno fascino di piante e fiori si riscopre con le visite ai “Giardini segreti”

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Passeggiate, tour in bici, aperitivi e spettacoli itineranti: tanti eventi in Darsena

    • Gratis
    • dal 15 al 16 maggio 2021
    • Darsena
  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento