Andrea Amati interpreta i grandi successi di Luigi Tenco

Dopo Fabrizio De Andrè e Lucio Dalla, La Rotonda di Lido Adriano celebra un altro grande cantautore italiano, Luigi Tenco. Sarà Andrea Amati a farlo rivivere, nella serata di venerdì 21 agosto, con il suo spettacolo “Io Sono uno”. Accompagnato al pianoforte da Stefano Zambardino, Andrea Amati interpreterà un viaggio profondo nel repertorio del grande cantautore, che spazia dai grandi classici a brani più ironici e graffianti, censurati sistematicamente all’epoca ma ancora oggi tremendamente attuali.

Tra canzoni immortali, monologhi inediti e improvvisazioni, la vita e le opera di un cantautore che ha saputo raccontare la vita, l’amore e la solitudine, illuminando la strada a intere generazioni di musicisti.

Andrea Amati è nato e vive a Santarcangelo di Romagna. Ha iniziato ad esibirsi fondando la band “Guanti di Marco” con lo scopo di dare vita a uno spettacolo irriverente e sopra le righe “reinventando” il repertorio di Fabrizio De André. Dal 2014 si è fatto conoscere con le proprie canzoni grazie al primo album di inediti "Via di Scampo" che lo ha portato a suonare in giro per l'Italia, seguito dal secondo recente lavoro “Bagaglio a Mano”. Autore originale e performer brillante, Andrea sul palco ha una forte presenza, intenzioni molto precise e uno stile immediatamente riconoscibile.

Per assistere al concerto è obbligatoria la prenotazione: nel rispetto delle norme sul distanziamento e per evitare assembramenti, si potrà seguire il concerto unicamente seduti al tavolo.

Ingresso libero, inizio concerto alle ore 22.00. Per info e prenotazioni: 0544 188 6330 - info@la-rotonda.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • Arte, talento e innovazione. Il Mic celebra Alfonso Leoni, il genio ribelle

    • fino a domani
    • dal 1 ottobre 2020 al 19 gennaio 2021
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica in Faenza
  • In mostra i "Sogni nel cassetto" di Laura Pagliai

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Bottega Matteotti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento