Anna Mazzamauro sul palco con “Nuda e cruda”

Sabato 16 marzo alle 21.00 in scena al Teatro Comunale di Conselice la mitica attrice Anna Mazzamauro in “Nuda e cruda”, accompagnata dai musicisti Sasà Calabrese al pianoforte e chitarra e da Andrea De Martino al violino. Produzione E20inscena, regia Livio Galassi.
Nuda e cruda ha ottenuto così tanti successi da potersi considerare un vero e proprio cavallo di battaglia per Anna Mazzamauro, che in questo spettacolo esorta il pubblico a spogliarsi dei ricordi cattivi, degli amori sbagliati, dei tabù del sesso, a liberarsi dalla paura della vecchiaia, ad esibire la propria diversità attraverso risate purificatrici.
Uno spettacolo sagace e liberatorio, insolente e mite, audace e timido, ridanciano e impegnato che trova nei vari dislivelli emotivi l’energia teatrale e coinvolgente per magnetizzare il pubblico e condurlo all’interno dello spettacolo e all’interno di sé stesso senza filtri inibitori, senza ombre protettrici.

"La Mazzamauro racconta di sé, della vita e degli esordi cinematografici, prendendo spunto dalla bruttezza. In proposito, risultano molto divertenti il ricordo dell’incontro fatale con Luciano Salce e quello con la truccatrice sul set. È una confessione pubblica in cui la protagonista si spoglia dei complessi, si prende in giro (perché l’autoironia è l’unica medicina), mostrandosi per ciò che è, come recita il titolo “Nuda e cruda”. Anna in più non si risparmia nell’interpretazione di tanti personaggi, nelle canzoni e nei passi di danza, lasciando emergere tutta la sua bravura teatrale e il già apprezzato spessore artistico. Toccherà anche tutti gli animi nel profondo, quando interpreterà il personaggio della casalinga a cui hanno ucciso la figlia (dedicato alla madre di Melania Rea) e quello della devota che prega la Santa Vergine Maria. Non meno preziosa la vibrante interpretazione di una Anna Magnani abbandonata, che a notte fonda tenta di riconquistare al telefono il cuore ormai lontano di Roberto Rossellini. Anna Mazzamauro si mostrerà così, elargendo la purezza artistica in tutta la sua bellezza: perché lei, bella, lo è davvero".

Il costo dei biglietti è di 16 euro intero, 13 euro ridotto per i giovani fino a 25 anni e adulti over 65, soci Caffè delle Ragazze, studenti, tesserati Emergency, Libera e diversamente abili.
La prevendita online dei biglietti di tutti gli spettacoli in cartellone è disponibile su https://www.vivaticket.it e in tutti i punti vendita indicati sul sito. Prenotazioni telefoniche dalle ore 17.00 alle ore 19.00 ai numeri 0542 665185 333 5748015 o 377 9698434 oppure via e-mail a: biglietteriateatroconselice@gmail.com specificando numero di biglietti, nome, cognome, numero di telefono, tipologia di riduzione. Il ritiro dei biglietti il giorno dello spettacolo dalle 18 alle 21.00.

L’iniziativa è realizzata con la collaborazione del Comune di Conselice e Bottega del Buonumore. Per ulteriori informazioni visitare i siti internet https://www.comune.conselice.ra.it, https://www.labottegadelbuonumore.it o https://www.davidedalfiume.it, o scrivere a biglietteriateatroconselice@gmail.com.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento