Antiche xilografie della Passione di Cristo alla Biblioteca Classense

Giovedì 24 marzo presso la Sala Muratori della Biblioteca Classense verrà inaugurata la mostra dedicata ad antiche xilografie alla Passione di Cristo.

L'esposizione illustra l'indagine affascinante svolta con sagacia e accuratezza dal giovane studioso Lorenzo Gigante su cinque xilografie cinquecentesche raffiguranti episodi della Passione, facenti parte di un ciclo prodotto nel Monastero di Altomünster in Baviera, acquistate nel 1989 dalla Biblioteca Classense sul mercato antiquario.

Le piccole xilografie sono andate a incrementare la collezione classense di xilografie quattrocentesche scoperte nel tardo Ottocento all'interno dei manoscritti giuridici appartenenti ai camaldolesi, che hanno fama internazionale e costituiscono una collezione fra le più significative della Classense. 

Si sottolinea così l'attenzione della Biblioteca  per le immagini sacre e profane e in generale per la cosidetta imagerie populaire, ovvero l'elaborazione di immagini, di produzione e fruizione popolare che vide proprio nella xilografia uno dei momenti più fortunati fra XV e XVI secolo.

La mostra espone inoltre immagini della Passione di Cristo in alcuni rari libri a stampa illustrati, incunaboli e cinquecentine.

Accanto alle opere classensi verrà mostrata anche una raccolta di piccole immagini devozionali, appartenenti alle collezioni di Vittorio Pranzini, che illustrano alcuni episodi della Passione di Cristo esemplificati in incisioni circolanti in Europa durante tutta l'età moderna.

Informazioni:
la mostra sarà aperta dal 25 marzo al 28 maggio
Aula magna della Biblioteca Classense
Inaugurazione giovedì 24 marzo ore 17.30
Sala Muratori – Via Baccarini, 5
dal martedì al sabato dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 17 chiuso lunedì e festivi
ingresso gratuito.
Visite guidate per gruppi e scuole su prenotazione allo 0544 482116

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • La sfida ceramica di Picasso. Un legame di lunga data tra l'artista e Faenza

    • dal 1 novembre 2019 al 12 aprile 2020
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica
  • "I love paper", mondi di carta da esplorare e con cui giocare al museo

    • Gratis
    • dal 1 febbraio al 1 marzo 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • “Due artisti molto ricercati” la mostra di Vincenzo Auciello e Giorgio Esposito

    • Gratis
    • dal 19 gennaio al 31 marzo 2020
    • Terme Beach Resort di Punta Marina

I più visti

  • Rinviato il concerto di Bugo

    • 7 marzo 2020
    • Bronson
  • La sfida ceramica di Picasso. Un legame di lunga data tra l'artista e Faenza

    • dal 1 novembre 2019 al 12 aprile 2020
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica
  • Annullata la Sagra della Seppia

    • dal 17 al 22 marzo 2020
    • centro commerciale di Pinarella
  • Gastronomia, vino, musica e riti antichi con i “Lòm a Merz”

    • 15 marzo 2020
    • Torre di Oriolo dei Fichi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento