rotate-mobile
Eventi Massa Lombarda

"Arena in Massa", una nuova settimana con tanti film in programma

“Elvis” e “Assassinio sul Nilo” tra i titoli presenti nel programma della rassegna cinematografica

Da martedì 26 luglio comincia la quarta settimana della rassegna cinematografica massese, ospitata dal Museo della Frutticultura di via Amendola, 41. Tra pellicole proposte nell’ultima settimana di luglio ci saranno “Assassinio sul Nilo”, tratto dal celebre libro della scrittrice britannica Agatha Christie e il recentissimo “Elvis”. Tutti i film verranno proiettati a partire dalle 21:15.

La settimana di Arena in Massa comincia con la proiezione di “Elvis”, diretto da Baz Luhrmann, nelle serate di martedì 26 e mercoledì 27 luglio. Il film di genere biografico e musicale racconta la vita di Elvis Presley, il Re del Rock and Roll, interpretato da Austin Butler. La storia si concentra sull’ascesa e sul raggiungimento della fama internazionale, mostrando come il cantante sia diventato una delle icone culturali più grandi negli Stati Uniti e non solo. Di particolare rilevanza è il rapporto complesso e di lunga data instauratosi con il manager, il colonello Tom Parker, impersonato da Tom Hanks.

Nelle serate di giovedì 28 e venerdì 29 luglio verrà proiettato “Assassinio sul Nilo” di Kenneth Branagh, basato dall’omonimo romanzo di Agatha Christie. Il racconto si focalizza sulla figura della bella e ricca ereditiera Linnet Ridgeway, la quale, dopo essersi sposata con il fidanzato di Jacqueline Bellefort, la sua migliore amica, viene assassinata durante la sua luna di miele in crociera sul Nilo. Sulla scena del crimine si trova anche il famoso detective belga Hercule Poirrot che scoprirà presto che ognuno dei passeggeri a bordo aveva una buona ragione per ucciderla.

Sabato 30 luglio ritorna in scena il ladro più scaltro dei fumetti, “Diabolik”, diretto da Marco e Antonio Manetti. Ambientato nella città immaginaria di Clerville a fine anni '60, il film segue le avventure di Diabolik, ladro spregiudicato dal volto misterioso, che ha messo a segno l'ennesimo colpo, sfuggendo nuovamente alla polizia. A conquistare l'attenzione di Diabolik sarà la bellissima Eva Kant, un'ereditiera arrivata in città con il famoso diamante rosa. Nel tentativo di rubare la preziosa pietra, Diabolik rimarrà stregato dalla seducente donna. Tuttavia, l'Ispettore Ginko, aiutato dalla sua squadra, ha messo a punto un infallibile piano per riuscire a catturare l'abile ladro. Il film ha vinto un David di Donatello per la Miglior Canzone.

La settimana si conclude domenica 31 luglio con la proiezione di “Il ritratto del duca”, diretto da Roger Mitchell. Tratto da una storia vera, il protagonista Kempton Bunton, un anziano tassista, nel 1961 decise di rubare dalla National Gallery di Londra il Ritratto del duca di Wellington dipinto da Francisco Goya. Per restituirlo, l’uomo avanzò una richiesta di riscatto insolita al governo inglese: un maggior impegno nel sostegno degli anziani. Una commedia drammatica che ricorda la trama di Robin Hood, arricchita dall’originale ironia inglese.

Prezzi alla cassa: Intero 5,00€ Ridotto 4,50€. Inizio proiezioni ore 21.15
Per informazioni e programmazione: 
www.cinemaincentro.com
Telefono: 345.9520012
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Arena in Massa", una nuova settimana con tanti film in programma

RavennaToday è in caricamento