Connubio tra arte e animali nella mostra "Artegatto Artefatto"

Torna l’appuntamento annuale con Artegatto Artefatto, la mostra dedicata al connubio tra arte e gatti, che si inaugura sabato 16 febbraio, alle ore 17.00 alla Galleria comunale d’Arte di Faenza, nel Voltone della Molinella.

La quattordicesima edizione della mostra, curata come sempre dal critico d’arte Vittorio Amedeo Sacco, ha come tema ‘Perduto è il tempo che non si dedica all’amor’, a testimonianza di quanto possa essere grande la passione per il più piccolo e amabile dei felini: il gatto. 
Oltre alla Galleria della Molinella, la mostra si svilupperà anche in altri luoghi della città, quali l’ufficio della Pro Loco Iat, la Galleria Mi.Mo e le vetrine della banca Monte dei Paschi di Siena, in piazza del Popolo.

Ospite Speciale di questa edizione sarà l’artista Enrica Noceto, a rappresentare le città di antica tradizione ceramica di Albisola Superiore e Albissola Marina, che esporrà nella Galleria della Molinella venti opere dedicate al gatto. 
Come nelle passate edizioni i partecipanti si sono impegnati nella realizzazione di una o più opere, nella forma e nella tecnica preferite tra ceramica, pittura, scultura, grafica, fotografia e molto altro.
Circa ottanta gli artisti partecipanti e più di centoventi le opere provenienti da Faenza, dalla Romagna e anche da fuori regione. 

Questi i nomi degli artisti: Paola Alboni, Martina Aldini, Antonella Amaretti, Ornella Angeli, Maria Teresa Assirelli, Stefania Benedetti, Gloria Benericetti, Gabriella Bertazzoli, Kina Bogdanova, Gabriella Bombardini, Accurisa (Silvia) Castrogiovanni, Rossella Civolani, Giusi Cortesi, Barbara Cotignoli, Clorinda Dell’Aquila, Delia Dessi’, Maria Chiara Di Viesti, Mila Donati, Claudio Donno, Maria Gisella Faenza, Greta Filippini, Maria Grazia Frisco, Barbara Gadani, Marco Gagliardi, Alessandra Gamberini, Maria Pia Gambino, Oriana Gentilini, Monica Gricko, Roberta Guardigli, Mara Guerrini, Elvira Keller, In Cammino - La Lampada di Aladino, Romina Lapertosa, Carla Lega, Lineasette Sas, Livyng Ecodesign, Lucilla Malavolti, Mauro Mamini, Mirko Marcolin, Guido Mariani, Santa Martini, Raffaella Mastroberti, Maurizio Mengolini, Mirta Morigi & Girls, Marta Monduzzi, Laura Montuschi, Lietta Morsiani, Paola Nuovo Gomez, Oriano Oriani, Roberta Ossani, Giancarlo Padovani, Fiorenza Pancino, Francesco Panetta, Ifigenia Papadopulu, Sandra Pedna, Vanni Perpignani, Delio Piccioni, Monica Pirazzoli, Annalisa Quarneti, Luisella Rech, Andrea Rivola, Renata Rondelli, Gabriella Ruscelli, Marilena Sangiorgi, Domenico Saputo, Ivana Scalini, Andrea Scarano, Barbara Spazzoli, Luisa Tabanelli, Anna Tazzari, Monalisa Valmori, Susanna Vassura, Noriko Yamaguchi, Emanuela Zaccherini, Marinella Zaccherini e Angela Zini.

La mostra resterà aperta al pubblico fino a domenica 3 marzo 2019, con i seguenti orari: tutti i giorni dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.30. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Si celebra il centenario di Giulio Ruffini con la mostra "L’epica popolare e l’inganno della modernità"

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 2 maggio 2021
    • Museo Civico delle Cappuccine

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento