Arte in vetrina: si ammirano le "Bagnanti" di Andrea Tampieri

  • Dove
    vetrina di Bottega Matteotti
    Indirizzo non disponibile
    Bagnacavallo
  • Quando
    Dal 02/03/2021 al 02/05/2021
    sempre visibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Questa volta a esporre le proprie opere nella Bottega Matteotti di Bagnacavallo è lo stesso curatore dello spazio espositivo Bottega Matteotti: Arte in vetrina, Andrea Tampieri, artista e insegnante di discipline artistiche. La sua personale, in programma dal 2 marzo fino al 2 maggio, si intitola Bagnanti e consiste di una serie di stampe xilografiche da matrice in linoleum, su fondino colorato ricavato da pagine di quotidiani, incentrata appunto sul tema delle “Bagnanti”, figure femminili di ispirazione classica, evocanti serenità nel rilassamento del bagno, in opposizione al clima angosciante e stressante dei tempi del Covid.

Nato a Faenza nel 1957, Andrea Tampieri vive da sempre a Bagnacavallo.  Ha la sua prima formazione artistica con Verlicchi, Bartolotti, Cicognani, De Luca, presso l’Istituto d’arte Severini di Ravenna, dove si diploma nel 1979. Quindi frequenta il corso di pittura di Emilio Vedova presso l’Accademia di belle arti di Venezia, dove si diploma nel 1984. Espone dal 1983 in numerose mostre personali e collettive. Per alcuni anni si dedica anche all’illustrazione e alla progettazione editoriale collaborando con le Edizioni del Bradipo di Lugo. È docente di ruolo di Discipline pittoriche presso il Liceo artistico Nervi-Severini di Ravenna.

Bagnanti fa parte di Bottega Matteotti: Arte in vetrina, spazio espositivo permanente curato da Andrea Tampieri. Le mostre sono organizzate dall’associazione culturale Controsenso in collaborazione con Bottega Matteotti, con il patrocinio del Comune.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 5 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22

I più visti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • da domani
    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 5 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento