Il ciclo di "Ascoltare Bellezza" ricomincia da Daniele Galliano e il suo "Anything"

E' il pittore torinese Daniele Galliano ad aprire mercoledì 20 marzo alle ore 18 il primo, nuovo  capitolo di “Ascoltare Bellezza” 2019.  Durante questa particolare giornata verrà presentato presso la Sala del Mosaico della Biblioteca Classense verrà presentato l'intervento artistico di Daniele Galliano  Anything, acrilico ed olio  su tela di cm 200x310. Oltre all’artista saranno presenti l'Assessora alla Cultura del Comune di Ravenna, Elsa Signorino e il Direttore della Biblioteca Classense, Maurizio Tarantino. 

Daniele Galliano nasce a Pinerolo il 15 aprile  1961. Autodidatta di formazione, comincia ad esporre a Torino, dove vive e lavora, all'inizio degli Anni 90, conquistandosi velocemente un posto di rilievo all'interno di quella nuova scena pittorica italiana. Il suo "realismo fotografico", le sue immagini di luoghi e persone, cominciano ben presto a farsi notare oltre i nostri confini, e gli consentono di partecipare ad importanti personali e collettive in Europa, Asia  e negli Stati Uniti. Galliano inoltre è uno dei rari i protagonisti dell'arte  italiana ad essere conosciuto anche da un pubblico più ampio  di quello agli addetti ai lavori e numerose sono state in questi anni le collaborazioni con musicisti, registi e scrittori.
La scelta della giornata di mercoledì 20 marzo per inaugurare questo prezioso momento d'arte è legata  al giorno dell'equinozio di primavera che  quest'anno cade esattamente  in questo giorno speciale,  quando la durata del giorno è perfettamente uguale a quella della notte. Questo fenomeno,  come in un momento di raccoglimento,  ogni giorno  dell'inizio della stagione  si apre   con un   omaggio alla natura attraverso l'arte. Per questo, in ogni solstizio od equinozio,  nella  Sala del Mosaico della Biblioteca Classense (il cui pavimento è una preziosa opera del V secolo d.c che riluce di  storia ) viene presentato in parete  un apposito intervento d'arte. 

In quest'anno 2019, per la seconda volta, quattro artisti contemporanei, quattro importanti pittori  italiani, salutano  l'arrivo delle stagioni con una grande opera per questo  spazio straordinario: Daniele Galliano  Mercoledì 20 Marzo; Nanni Balestrini Giovedì 20 Giugno; Arnold Mario Dall'O' Domenica 22 Settembre e Nicola Samorì  Sabato 21 Dicembre. 

Ogni mostra resterà visibile per 60 giorni.  Orari : Domenica e feriali: 14- 18. Ingresso Libero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda: lo "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 27 aprile al 6 giugno 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna

I più visti

  • “Aspettando Bell'Italia”: tornano in piazza le gustose tradizioni regionali

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Piazza della Libertà
  • L'eterno fascino di piante e fiori si riscopre con le visite ai “Giardini segreti”

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • Un itinerario in pineta sulle tracce del lupo

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
    • Fosso Ghiaia, pressi parco Primo Maggio
  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento