"Bagnacavallo festival": la magia dei burattini della famiglia Monticelli in piazzetta del Carmine

Martedì il Bagnacavallo festival proporrà un nuovo appuntamento pensato in particolare per i più piccoli e le loro famiglie, ma rivolto a tutti gli appassionati della magica arte dei burattini. Dopo i racconti di Vladimiro Strinati di giovedì scorso, ci si ritroverà alle 21 in piazzetta del Carmine con il Teatro del Drago della famiglia Monticelli, che presenterà lo spettacolo di burattini tradizionali Il grande trionfo di Fagiolino pastore e guerriero. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con la rassegna Fole e Burattini.

Lo spettacolo si basa su un vecchio canovaccio del burattinaio bolognese Angelo Cuccoli. Il mago Norandino viene rifiutato come sposo dalla bella Altea, principessa nel regno di Tracia; per vendetta, con una stregoneria toglie la favella alla principessa. Fagiolino, aiutato da una fata di nome Alcina, andrà prima a rubare la nocciolina fatata al diavolo Farfarello e poi a guarire la principessa e ad affrontare il mago Norandino.

I Monticelli sono una famiglia d’arte attiva nel settore dei burattini e delle marionette dalla prima metà dell’Ottocento. Oggi con il nome di Teatro del Drago, i fratelli Mauro e Andrea (attuali direttori artistici), rappresentano la quinta generazione, proseguendo un filone artistico basato sul linguaggio del teatro di figura sia tradizionale (burattini in baracca) che contemporaneo (pupazzi, ombre, animazione a vista). Nel corso di trentasei anni di attività sono stati prodotti più di trenta spettacoli, tutti rappresentati anche all’estero nei più importanti festival di settore.

L’ingresso è a offerta libera. In caso di maltempo, lo spettacolo si terrà, nello stesso giorno e allo stesso orario, sotto il loggiato del Municipio, in piazza della Libertà. Bagnacavallo festival proseguirà giovedì 25 agosto, alle 21.30, nel giardino di casa Minguzzi in via Matteotti 28, con il Trio Eccentrico che proporrà Operisti a salotto, uno spettacolo per rivivere l’atmosfera di un salotto dell’Ottocento e riascoltare brani noti di Mozart, Bellini, Donizetti e Verdi in una veste insolita.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Claudio Bisio e Gigio Alberti portano in scena la commedia "Ma tu sei felice?"

    • dal 1 al 2 ottobre 2020
  • "Enrichetta da ciuffo" e "Aspettando Dracula": due spettacoli per la Festa di San Michele

    • dal 27 al 28 settembre 2020
    • Teatro Goldoni
  • Flavio Oreglio atteso al "Carmine": riparte la stagione teatrale di Massa Lombarda

    • 3 ottobre 2020
    • sala del carmine di Massa Lombarda

I più visti

  • A Cervia appuntamento con il 40esimo "Festival dell'Aquilone": un mese di iniziative

    • Gratis
    • dal 3 settembre al 4 ottobre 2020
    • spiaggia libera di Cervia
  • Mei 2020: i live di Piero Pelù, Tosca, Ernia, Omar Pedrini e l'omaggio a Titta

    • Gratis
    • dal 2 al 4 ottobre 2020
    • sedi varie - vedi programma
  • Ravenna Live Music Party: una maratona concertistica dedicata a Franco Vassura

    • 3 ottobre 2020
    • Teatro Alighieri
  • A Bagnacavallo l'edizione 2020 della "Festa di San Michele"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 25 al 29 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    RavennaToday è in caricamento