Le “Visioni” di Onorio Bravi

  • Dove
    Museo Ugonia
    Indirizzo non disponibile
    Brisighella
  • Quando
    Dal 23/03/2019 al 19/05/2019
    vari orari - vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Da sabato 23 marzo al 19 maggio, il Museo Ugonia di Brisighella ospita la mostra “Visioni” di Onorio Bravi. Inaugurazione sabato 23 marzo alle 18.00.

Il pittore romagnolo appartiene a quella categoria di artisti capaci di anticipare, se pur in modo simbolico o sotto forma di immagini, di forme o di colori, climax sociali o culturali non altrimenti prevedibili. 
 “Le doti di veggenza di Onorio Bravi” – afferma Franco Bertoni, direttore artistico del Museo Ugonia – “le lasciamo ai posteri, anche se i suoi cieli e le sue reiterate e invadenti gamme rossastre fanno già oggi intendere un possibile mondo quasi da ultimi giorni di Pompei, ma la sua carica visionaria, che affonda proprio nel grande filone espressionista e neo-espressionista, risulta potente ed evidente”.

Onorio Bravi è nato a Portico di Romagna (Forlì) nel 1955. Attualmente vive e opera a San Zaccaria (Ravenna). Si avvicina all’arte nella seconda metà degli anni ’70. In seguito si diploma all’Accademia di Belle Arti di Ravenna, in Pittura. I suoi interessi fin dall’inizio abbracciano numerosi campi: pittura, scultura, scenografia, mosaico ed incisione, quest’ultima praticata con molta assiduità. Per il Comune di Ravenna ha condotto, negli anni Novanta, corsi di incisione, disegno e pittura. Sue opere grafiche sono conservate nel repertorio degli incisori italiani del Gabinetto Stampe Antiche e Moderne “Le Cappuccine” di Bagnacavallo (Ravenna) e presso la Biblioteca Nacional di Madrid, Ministero De Educacion Y Cultura, sala Goya. Particolarmente significativo per la sua formazione è stato il periodo trascorso in Algeria, nella prima metà degli anni Ottanta, per quelle tracce di sapore “etnico” e per le commistioni del bacino del Mediterraneo evidenti nei suoi lavori. 
Ha esposto, su invito, in numerose rassegne personali e collettive. Sue opere sono presenti in musei, collezioni pubbliche e private, in Italia e all’estero. Sito web: www.onoriobravi.eu.

La mostra al Museo Ugonia è aperta al pubblico fino al 19 maggio 2019, con i seguenti orari: fino al 31 marzo, il sabato dalle 15.00 alle 17.00 e la domenica dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.00; nel mese di aprile, tutti i prefestivi e festivi dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.00; dal 1° maggio l’apertura pomeridiana, sempre nei giorni prefestivi e festivi, sarà estesa dalle 15.00 alle 19.00.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 5 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22

I più visti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 5 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Si celebra il centenario di Giulio Ruffini con la mostra "L’epica popolare e l’inganno della modernità"

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 2 maggio 2021
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento