A Faenza Capodanno con brindisi sotto la Torre dell'Orologio

Torna il tradizionale Brindisi di Mezzanotte in Piazza del Popolo a Faenza sotto la Torre dell'Orologio. Dalle ore 23.30 circa si aspetterà la mezzanotte con la band giovane degli Onde Radio. La Onde Radio nascono a Faenza all’ inizio del 2015 quando Filippo, Davide, Federico e Marco , quattro giovani musicisti provenienti da esperienze differenti decidono di avviare un nuovo progetto che vede protagoniste le più belle canzoni italiane che hanno lasciato un segno nella musica nostrana dagli anni ‘70 fino ai giorni nostri. Le Onde Radio offrono un progetto musicale che comprende repertori d’ ascolto, da ballo ed acustico. Con più di 50 brani tutti made in italy in scaletta, si presentano on stage con grande impatto, coinvolgente energia ed eleganza. Brindisi di  Mezzanotte con spumante e panettone per tutti gratuito, un modo per invitare tutta la comunità faentina a ritrovarsi al rintocco del nuovo anno sotto la storica torre. La manifestazione è organizzata dalla Casa della Musica con il sostegno del Comune di Faenza e di Conad La Filanda e Faenza C’Entro e Tipografia Valgimigli.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Mostre, bancarelle e piatti prelibati per festeggiare San Peval di segn

    • Gratis
    • dal 24 al 26 gennaio 2020
    • sedi varie - vedi programma

I più visti

  • Dolci sapori della tradizione alla sagra del Sabadone

    • Gratis
    • dal 18 al 26 gennaio 2020
    • piazza Matteotti
  • J-Ax fa tappa a Ravenna: un mini-live per presentare il nuovo album "Reale"

    • 28 gennaio 2020
    • Centro Commerciale Esp
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Grandi successi e tante sorprese: Massimo Ranieri torna a incantare Ravenna

    • 11 febbraio 2020
    • Teatro Alighieri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento