Carlo Ossola riflette sugli scritti di Tommaso Garzoni

  • Dove
    Teatro Goldoni
    Indirizzo non disponibile
    Bagnacavallo
  • Quando
    Dal 13/04/2019 al 13/04/2019
    21.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Nell’ambito delle manifestazioni celebrative della restituzione del Ridotto del Teatro Goldoni alla città di Bagnacavallo, sabato 13 aprile alle ore 21 si tiene una Lectio Magistralis del professor Carlo Ossola, docente del Collège de France, sulla figura di Tommaso Garzoni, scrittore bagnacavallese vissuto nella seconda metà del ‘500 di cui Ossola è grande estimatore, con letture degli attori Mariolina Coppola e Maurizio Casali tratte da Il teatro dei diversi cervelli e L’Hospidale de’ pazzi incurabili.

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • Una serata per ricordare Benigno Zaccagnini: tra gli ospiti Rosy Bindi e il cardinal Zuppi

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 aprile 2021
    • online
  • "Progetto Dare": sette appuntamenti online tra immagini, web serie e giochi per disegnare la Darsena

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 15 maggio 2021
    • online

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 17 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento