"La stanza segreta", una cena con delitto rinascimentale

Il 15 novembre, dalle 20.00, al Ristorante Cavallino Bianco di Alfonsine, si prepara una cena con delitto in stile rinascimentale organizzata dalla Compagnia Gelide Fiamme.

Ferrara: 1510, Mafalda, riceve una lettera notarile, il notaio la avvisa che è a causa del decesso della seconda zia Laura, eredita come parente più vicina una fattoria nelle campagne ferraresi.
Mafalda che abita a Ravenna con il marito decide di accettare l'eredità che consiste in una fattoria rurale, un fienile, una stalla e tre ettari di terreno, e si reca ad Argenta con il marito Pietro e i due figli, Matteo e Giulia. La fattoria è molto carina e la famiglia programma di restaurarla per poi affittarla, Pietro e Matteo si recano in paese per acquistare all'emporio legname e materiale da costruzione e intanto Giulia e Mafalda iniziano a spostare i vecchi mobili per svuotare la casa, ma improvvisamente odono un cigolio sinistro, si interrompono e si guardano attorno per capire cosa poteva produrre quel rumore metallico e si rendono conto che ora il corridoio non è più come prima, inorridite guardano la buia scala che ora scende verso una stanza che prima non c'era....

Menù del delitto di quattro portate dall'antipasto al dolce

€ 30,00 - posti limitati: 50 partecipanti

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • Giornata della memoria: testimonianze e lezioni online per non dimenticare la Shoah

    • da domani
    • Gratis
    • dal 22 al 30 gennaio 2021
    • online
  • Giorno della Memoria a Cervia: una targa per ricordare Silvio Wertheimer

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • Piazza Pisacane
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento