Cinema internazionale al parco con The big sick e Dogman

Una nuova intensa settimana di cinema è in programma all'arena delle Cappuccine di Bagnacavallo. La rassegna estiva Bagnacavallo al cinema propone alcune delle pellicole internazionali più interessanti della stagione appena conclusa, per tornare domenica in Italia con un importante film di casa nostra.

Martedì 3 e mercoledì 4 luglio viene proiettato I fantasmi d'Ismael, film drammatico del regista Arnaud Desplechin che vede come protagonisti Mathieu Amalric, Marion Cotillard e Charlotte Gainsbourg.
Giovedì 5 luglio è la volta di The party, commedia inglese del regista Sally Potter.
Venerdì 6 luglio il cineparco propone un'altra commedia, questa volta firmata in Francia dalla regista Claire Denis: L'amore secondo Isabelle con Juliette Binoche e Xavier Beauvois.
Sabato 7 luglio c'è ancora spazio per il cinema internazionale con la commedia americana The big sick di Michael Showalter.
Domenica 8 luglio infine si torna in Italia con Dogman, l'ultimo pluripremiato film drammatico di Matteo Garrone con Marcello Fonte e Edoardo Pesce come protagonisti (in replica poi lunedì 9 luglio).

Le proiezioni iniziano alle 21.30. L'arena delle Cappuccine è in via Berti 6 a Bagnacavallo.

Prezzi dei biglietti: 6 euro intero, 5 euro ridotto fino a 18 anni e soci Libreria Alfabeta.
Abbonamento 10 ingressi: 40 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento