Tornano le Premiere del Ravenna Nightmare con il fantascientifico "Border"

Ritornano al multisala CinemaCity di Ravenna le Festival Premiere, il ciclo di prime visioni di film d’autore in lingua originale sottotitolati in italiano, targate Ravenna Nightmare Film Fest. 

In attesa dell'appuntamento ufficiale con lo storico festival dedicato al lato oscuro del cinema, giovedì 4 aprile alle ore 21, Ravenna Nightmare Film Fest presenta in anteprima il film Border - Creature di confine di Ali Abbasi. 

Regista e sceneggiatore iraniano emigrato in Svezia, Ali Abbasi si è iscritto alla National Film School of Denmark, conseguendo la laurea nel 2011 con il cortometraggio M per Markus. Partito in sordina con il suo primo lungometraggio, Shelley (2016), Abbasi ha raggiunto la fama internazionale con Border, la sua seconda pellicola, che si è aggiudicato il Premio Un Certain Regard al Festival di Cannes.

Il film parla di Tina, una donna dalla corporatura massiccia, con un olfatto formidabile. Doganiera scrupolosa, il suo fiuto non sbaglia mai e riesce sempre a sentire non solo gli odori, ma anche i sentimenti e le emozioni: paura, rabbia, colpa, vergogna. Quando Vore, un uomo apparentemente sospetto, si presenta davanti a lei, le sue capacità sono messe a dura prova. Tina infatti sente che Vore nasconde qualche cosa, ma non riesce a capire se sia colpevole o meno. Lentamente comincia a provare un’insana attrazione per lui e fra i due nasce un rapporto macabro che porterà Tina a scoprire la sua vera identità. 

Ingresso 3 euro.

Chi conserva il biglietto della proiezione, potrà ottenere un ingresso omaggio al prossimo Ravenna Nightmare Film Fest.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 5 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Si celebra il centenario di Giulio Ruffini con la mostra "L’epica popolare e l’inganno della modernità"

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 2 maggio 2021
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento