Appuntamento con “Bagnacavallo al cinema” al cineparco delle Cappuccine

Continua la rassegna estiva “Bagnacavallo al cinema” al cineparco delle Cappuccine, con appuntamenti ogni sera alle 21.30 fino al 30 agosto. La rassegna si presenta con proposte per tutti i gusti: cinema italiano, cinema straniero di qualità e di intrattenimento, titoli d’essai e cinema per le famiglie. Martedì e mercoledì sarà proiettato “Ida” di Pawel Pawlikowski, con Agata Kulesza e Agata Trzebuchowska. La vicenda si svolge all’inizio degli anni Sessanta, nella grigia e soffocante Polonia dove vige stabilmente il regime comunista. Anna è una giovane novizia in attesa di diventare suora a tutti gli effetti. Vive serenamente in un convento isolato dove, essendo orfana, è stata portata in tenerissima età, durante la Seconda Guerra Mondiale. Poche settimane prima di prendere i voti, invitata insistentemente dalla Madre superiora, si reca a Varsavia per incontrare la sua unica parente, la zia Wanda, che non si è mai messa in contatto con lei.

Giovedì sarà proiettato “Snowpiecer” di Bong Joon-ho, con Chris Evans, Ed Harris, John Hurt, Tilda Swinton. In un futuro non lontano, la Terra conosce una nuova era glaciale. Gli ultimi sopravvissuti del genere umano vivono confinati in un treno rompighiaccio in grado di correre perpetuamente attraverso il globo. L'inventore di questa macchina perfetta, il misterioso Wilford, ha anche determinato un sistema sociale su cui si regge l'equilibrio della comunità che abita i vagoni del treno. In coda stanno i miserabili sfruttati che salirono a bordo gratis, verso la testa del treno vivono invece nei privilegi i passeggeri di prima classe. Ma la rivolta degli oppressi dalla coda del treno è oramai imminente.

Venerdì la commedia “Tutto sua madre” di Guillaume Gallienne, con Guillaume Gallienne, André Marcon, Francoise Fabian. Guillaume ama sua madre sopra ogni cosa fino a confondersi con lei, replicandone i gesti, imitandone la voce, ribadendone il potere. Inviso al padre e ai fratelli, prepotenti e virili, Guillaume si convince di essere una ragazza nella solitudine della sua stanza, dove gli vengono in soccorso la principessa Sissi e l'Arciduchessa Sofia di Baviera. Cresciuto da “diverso” e rifugiato in un mondo immaginario, Guillaume parla come una ragazza, si veste come una ragazza, è delicato come una ragazza. Sabato “Gloria di Sebastian Lelio, con Paulina García, Sergio Hernández, Marcial Tagle. Divorziata da anni con due figli ormai adulti, un nipote e un vicino molesto, Gloria cerca un nuovo equilibrio in feste, eventi serali e discoteche nelle quali poter incontrare qualcuno della propria età, un nuovo fidanzato. Quando però sembra averlo trovato, questi si rivela inaffidabile, misterioso e poco propenso a tener fede a quel che dice.

Domenica e lunedì 21 luglio “Il capitale umano” di di Paolo Virzì, con Valeria Bruni Tedeschi, Fabrizio Bentivoglio, Valeria Golino. La vicenda comincia una notte, sulla provinciale di una città brianzola, alla vigilia di Natale, con un ciclista investito da un Suv. Che cosa è successo esattamente? L'unica cosa certa è che questo incidente cambierà il destino di due famiglie, quella di Giovanni Bernaschi, top rider della finanza, e quella di Dino Ossola, ambizioso immobiliarista sull'orlo del fallimento; e forse potrebbe cambiare per sempre anche la vita di qualcuno che con le smanie di arricchimento non c'entrava niente.

Per la rassegna nella rassegna “Accadde Domani”, dedicata agli incontri con gli autori, l’ultimo appuntamento sarà venerdì 25 luglio con Matteo Oleotto per “Zoran il mio nipote scemo”. Le proiezioni hanno un costo di 5 euro (intero) e 4 euro (ridotto under 18 e soci libreria Alfabeta di Lugo). Partecipando agli incontri del Bibliocaffè presso il chiostro delle Cappuccine (25 giugno, 2, 9, 16, 23 luglio, ore 21) si avrà diritto a un ingresso ridotto per la serata del mercoledì. Il parco delle Cappuccine è in via Berti 6 a Bagnacavallo. Per la comodità degli spettatori saranno distribuiti dei cuscini all’ingresso del cinema. L'illustrazione scelta per la locandina di quest'anno è a cura di Vito Baroncini. “Bagnacavallo al cinema” è curata da Cinecircolo Fuoriquadro per il Comune di Bagnacavallo. Il cineparco delle Cappuccine è in via Berti, 6. Per informazioni, telefono 329 2054014, email fuoriquadro@libero.it, sito web www.arenabagnacavallo.it.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • La notte di Patti Smith: la Sacerdotessa del Rock all'Alighieri

    • 4 dicembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Una serata con Manuel Agnelli: il frontman degli Afterhours in concerto all'Alighieri

    • 26 novembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Niccolò Fabi torna in tour e parte da Ravenna

    • 1 dicembre 2019
    • Teatro Alighieri

I più visti

  • Costine, cotechino, porchetta e ragù alla Sagra de pörc

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 16 al 18 novembre 2019
    • parco Pertini
  • La notte di Patti Smith: la Sacerdotessa del Rock all'Alighieri

    • 4 dicembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Una serata con Manuel Agnelli: il frontman degli Afterhours in concerto all'Alighieri

    • 26 novembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Niccolò Fabi torna in tour e parte da Ravenna

    • 1 dicembre 2019
    • Teatro Alighieri
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento