Concerti, sfilate e celebrazioni per i 75 anni della liberazione di Russi

Tre distinti appuntamenti: si comincia il 3 dicembre con una suggestiva commemorazione a Palazzo San Giacomo

Martedì 3 dicembre ricorre il 75° anniversario della Liberazione della città di Russi, una grande occasione per ripercorrere, davanti a tutta la società civile, questo cammino di democrazia e di civiltà.

Per onorare i gloriosi caduti, partigiani, reduci e quei militari che disertando scelsero la via della clandestinità unendosi ai Resistenti, sono in programma diversi appuntamenti.

Martedì 3 dicembre, ritrovo alle 14.45 a Palazzo San Giacomo la cerimonia di commemorazione in onore delle forze armate canadesi. Saluti delle autorità e scoprimento targa commemorativa a ricordo del contributo dato dai soldati canadesi per la liberazione della Città di Russi. A seguire visita guidata a Palazzo San Giacomo.

Domenica 8 le celebrazioni istituzionali in piazza, al cimitero e in Teatro. Ritrovo alle 9.00 nella chiesa arcipretale per la Santa Messa in onore dei Caduti. Alle 10:00 Piazza Farini si svolge l'esibizione della Banda Città di Russi, cui segue il corteo con deposizione di corone alle lapidi dei Caduti. Alle 10:45 al Teatro Comunale parla Ivano Artioli Presidente provinciale ANPI Ravenna e alle 11:15 ci sono letture animate e canti da parte dei ragazzi delle classi quinte della Scuola primaria del plesso "A. Lama" di Russi.

Il 14 dicembre, infine, si tiene la presentazione del libro “Polvere e perle. Donne in un interno familiare del Novecento” di e con Maria Paola Patuelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Primo caso di coronavirus nella provincia di Ravenna: positivo un ragazzo di 21 anni

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

Torna su
RavennaToday è in caricamento