rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Concerti Alfonsine

Da Ravenna a Cesena: tris di concerti per la Corelli

Si parte mercoledì con due turni di concerto per l'Istituto Comprensivo di Alfonsine: un momento molto atteso dai piccoli alunni, e che rinnova l'incontro tra gli artisti de LaCorelli e il mondo della Scuola Primaria

Con il solstizio d'inverno anche le giornate de LaCorelli tornano ad allungarsi: tra prove, riunioni e brain-storming, la macchina produttiva della Società artistica è al lavoro ora più che mai per ultimare i dettagli del nuovo calendario concertistico, mentre fioccano gli appuntamenti imminenti delle Feste. Si parte mercoledì con due turni di concerto per l'Istituto Comprensivo di Alfonsine: un momento molto atteso dai piccoli alunni, e che rinnova l'incontro tra gli artisti de LaCorelli e il mondo della Scuola Primaria, culla della formazione e della socializzazione, in cui il contributo artistico è fondamentale per permettere ai bambini di familiarizzare fin da subito con il meraviglioso dono della musica. Oltre ai classici natalizi, saranno eseguiti brani di Mozart e Handel, con Giulia Vasapollo all'arpa, sotto la guida di Jacopo Rivani.

Si prosegue domenica con un graditissimo ritorno nel suggestivo scenario delle Foreste Casentinesi, per il Concerto degli Auguri alla Pieve di Badia Prataglia (Arezzo), dove l'Orchestra Filarmonica delle Foreste Casentinesi -frutto dell'unione tra una compagine dell'Orchestra Corelli e i musicisti delle realtà artistiche casentinesi - eseguirà un repertorio a cavallo tra classici mozartiani e arie d'opera, con la voce solista del soprano Giorgia Paci, per la direzione di Jacopo Rivani.

Si chiude e si apre alla grande con il Concerto di Capodanno in doppio turno (ore 16 e ore 21) ospitato venerdì 1 gennaio nella magnifica cornice del Teatro Comunale Alessandro Bonci di Cesena, autentico gioiello cittadino. Il programma in cartellone è un avvincente pot-pourri di musiche da film che hanno fatto la storia del Cinema mondiale, su arrangiamenti del talentuoso Giorgio Babbini. Sul podio ancora una volta Jacopo Rivani, mentre la voce solista sarà quella di Sara Gthami, giovanissima ed intensa interprete del repertorio moderno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Ravenna a Cesena: tris di concerti per la Corelli

RavennaToday è in caricamento