rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Cultura

Federigo Valli "un protagonista rimosso dall'editoria del novecento" a Caffe' Letterario

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Venerdì 11 marzo, alle 21 nel salone Estense, Antonio Castronuovo presenta "FEDERIGO (GHIGO) VALLI" UN PROTAGONISTA RIMOSSO DALL'EDITORIA DEL NOVECENTO. Antonio Castronuovo , saggista e critico, vive a Imola. Ha pubblicato diverse opere di saggistica ed è considerato il massimo esperto di futurismo romagnolo: vale la pena di ricordare i suoi studi sul futurismo a Imola, Lugo, Ravenna e Rimini. Un paio di settimane fa, sulla «Domenica del Sole 24 Ore», all'interno della rubrica Scarpe Strette, gli è stato proposto di redigere un dizionario degli italiani scomparsi, ovvero dimenticati. Una voce da proporre al curatore di questo ipotetico dizionario, che potremmo chiamare, sulla falsa riga di quello di Paolo Albani: "Dizionario degli italiani anomali", è quella riguardante Federigo (Ghigo) Valli, giornalista, aviatore pluridecorato, coautore del volume Il volo in Italia (1939), editore di cultura con le sue Edizioni di Documento fino al 1947, libraio e gallerista d'arte a Roma, attore in un film di Fellini e, infine, console in Australia, dove muore nel 1971. La vita di Valli fu tutta un destino, dinamico e futurista. Fu amico di Moravia e di Gabriele D'Annunzio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Federigo Valli "un protagonista rimosso dall'editoria del novecento" a Caffe' Letterario

RavennaToday è in caricamento