rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cultura Marina Ravenna

Marina di Ravenna, nuova luce per la biblioteca "Ottolenghi"

Mercoledì prossimo, 21 marzo, alle 17 verrà inaugurata la nuova sede della biblioteca ‘Ada Ottolenghi’, all’interno del nuovo edificio di Marina di Ravenna in piazzale marinai d’Italia

Mercoledì prossimo, 21 marzo, alle 17 verrà inaugurata la nuova sede della biblioteca ‘Ada Ottolenghi’, all’interno del nuovo edificio di Marina di Ravenna in piazzale marinai d’Italia. All’evento saranno presenti il Sindaco Fabrizio Matteucci, la Presidente dell’Istituzione Biblioteca Classense Livia Zaccagnini e  Guido Ottolenghi, in rappresentanza della famiglia Ottolenghi, cui si devono opere a beneficio della comunità di Marina di Ravenna, tra cui la realizzazione della scuola materna statale “Guido Ottolenghi”.

Saranno comunque i bambini e le bambine i protagonisti della giornata cui sarà dedicata, a partire dalle 16.30, la lettura di storie e racconti a cura del gruppo lettrici volontarie Juke Box.
La nuova sede occupa una superficie di 228.26 metri quadrati ed è situata al secondo piano dell’edificio di piazza marinai d’Italia; i locali comprendono una  dedicata a bambini e ragazzi per circa 100 metri quadrati, una per gli adulti di 66 metri quadrati, un laboratorio, uffici e servizi.

La biblioteca è sorta nel 1997 come centro di lettura per ragazzi all’interno del Centro polivalente di Marina di Ravenna,  caratterizzandosi per il suo patrimonio di romanzi, fiabe, albi illustrati, libri bilingue, libri di divulgazione su multiculturalità ed educazione interculturale in particolare.

La Ottolenghi fa parte del Sistema Bibliotecario Urbano e della Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino, si rivolge ad un territorio molto esteso, comprendendo tutti i lidi ravennati, offre oggi  - nei nuovi spazi - anche una sezione di narrativa per gli adulti. Oggi, con gli appuntamenti di lettura ad alta voce del sabato mattina dedicati ai più piccoli, a cura dei lettori volontari Nati per Leggere e le svariate iniziative promosse in collaborazione con il Servizio Decentramento, è diventato un punto di riferimento importante per le famiglie che usufruiscono anche del prestito di libri.

Dopo l’inaugurazione ufficiale di mercoledì, sono in programma altre iniziative: dedicata al pubblico degli adulti la serata di giovedì 22 che, alle 21, vedrà protagonista Eraldo Baldini e i suoi romanzi.

Sarà invece rivolto agli adolescenti l’intero pomeriggio di venerdì 23 con due appuntamenti nel segno della musica: il primo sarà l’occasione per conversare di musica e di protagonisti della scena internazionale con Angiolini, direttore artistico di Bronson Produzioni, il secondo offrirà l’opportunità di vedere e provare i nuovi servizi digitali messi a disposizione dalla Rete Bibliotecaria di Romagna imparando a scaricare musica legalmente e gratuitamente dalla piattaforma Medialibraryonline.

Sabato 24 mattina, ancora spazio ai bambini e alla narrazione di brani di favole da “Il gatto con gli stivali” di C. Perrault e da “Il soldatino di piombo” di C. Andersen, grazie ai volontari di Nati per Leggere, e per ammirare dal vivo come Mattia Battistini, pittore ravennate, autore del libro “Il taccuino Moleskine di Mattia Battistini” interpreta le favole con i suoi pennelli.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina di Ravenna, nuova luce per la biblioteca "Ottolenghi"

RavennaToday è in caricamento