Piero della Francesca. prospettive dell'anima a Caffè Letterario

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Il forlivese Pierluigi Moressa si interessa da tempo del rapporto tra processi di pensiero e attività creativa. Suo campo d'indagine sono le arti tradizionali e la poesia. Moressa sarà a Lugo venerdì 13 maggio, alle ore 21 all'Ala D'Oro, per presentare una sua pubblicazione edita da Walter Raffaelli dal titolo "Piero della Francesca. Prospettive dell'anima". Piero della Francesca è stato uno dei più grandi pittori italiani del Quattrocento, maestro della pittura spaziosa, monumentale e impassibilmente razionale, uno dei grandi del Rinascimento, quando arte e scienza furono unite da vincoli profondi. L'autore presenta le opere del grande artista contestualizzandole alle vicissitudini storico-sociali e psicologiche da cui sono nate. Una caratteristica che si apprezza è la presenza nel libro delle loro riproduzioni, per poter verificare, anche visivamente, le considerazioni dell'autore stesso.

I più letti
Torna su
RavennaToday è in caricamento