Da Morricone a Bernstein: le grandi colonne sonore con il Nino Rota Ensemble

Il grande cinema e la sua musica sono protagonisti dell’omaggio che il Nino Rota Ensemble regala al pubblico della rassegna classe al chiaro di luna, martedì 18 agosto alle ore 21 presso il Museo Classis.

Il Nino Rota Ensemble, è un gruppo tutto al femminile che da oltre 15 anni gira il mondo con successo, portando sia il grande repertorio classico di tutti i tempi, sia le pagine più belle scritte per i film più amati e famosi (Ennio Morricone, Nino Rota, Stelvio Cipriani, Nicola Piovani, George Gershwin, Leonard Bernstein ed altri).

Con Nuovo Cinema Paradiso, Metti una sera a cena e C’era una volta il west verrà reso omaggio al grande Ennio Morricone, recentemente scomparso; tra gli altri brani in scaletta anche Moon River di Henry Mancini, La vita è bella di Nicola Piovani, Amarcord e Il Padrino di Nino Rota e Tonight e Maria da West Side Story di Leonard Bernstein.

Le artiste, tutte professioniste e vincitrici di concorsi italiani ed internazionali, in occasione delle celebrazioni del centenario della morte di Giuseppe Verdi hanno rappresentato l'Italia in Brasile; inoltre si sono esibite in numerosi eventi legati al cinema, in presenza di famosi registi e compositori (ad esempio Ennio Morricone, Ettore Scola e Stelvio Cipriani).

Ingresso 10 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • Giornata della memoria: testimonianze e lezioni online per non dimenticare la Shoah

    • da domani
    • Gratis
    • dal 22 al 30 gennaio 2021
    • online
  • Giorno della Memoria a Cervia: una targa per ricordare Silvio Wertheimer

    • Gratis
    • 27 gennaio 2021
    • Piazza Pisacane
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento