Da Twin Peaks a Ravenna: David Lynch arriva nella nostra città

Il maestro David Lynch ha deciso di fermarsi a Ravenna: durante il suo viaggio in Italia, infatti, sarà ospite del Liceo Scientifico A. Oriani

Il maestro David Lynch ha deciso di fermarsi a Ravenna. Durante il suo viaggio in Italia, infatti, sarà ospite del Liceo Scientifico A. Oriani e incontrerà una delegazione degli studenti delle scuole di Ravenna che per l’occasione saranno invitate ad incontrarlo. Il maestro, che ha scelto questa location proprio per non apparire sotto i riflettori, nell’incontro parlerà con gli studenti dei suoi temi più cari, quali la creatività e l’arte. Ancora in definizione la data dell'incontro

“Il messaggio proposto dal maestro David Lynch nel suo documentario ci è parso subito di grande interesse nella prospettiva di proporre ai nostri studenti un progetto alternativo, adatto a mostrare l’indissolubile relazione tra spiritualità e cultura, creatività e realizzazione del sé - commenta la docente Emanuela Serri, responsabile del progetto - Inoltre, la partecipazione ad un evento culturale cittadino di rilievo come il Nightmare Film Festival ci ha permesso di consolidare nei ragazzi la percezione di un loro coinvolgimento attivo alla vita culturale cittadina, al fine di farli sentire protagonisti e partecipi dei propri spazi vitali, valorizzando nel contempo la loro crescita personale ed interiore. La concezione della cultura intesa come espressione della spiritualità creativa è l’idea cardine de L’Arte del silenzio che così risulta pienamente coerente con la decisione, deliberata dal Collegio dei docenti, di candidare il Liceo Scientifico al progetto Pon sulle Competenze di cittadinanza globale, volto a sviluppare il benessere psicofisico dello studente in ambito scolastico.”

La 15esima edizione del Ravenna Nightmare Film Fest - diretta da Franco Calandrini per Start Cinema, si svolgerà da sabato 28 ottobre a domenica 5 novembre. Il Palazzo del Cinema e dei Congressi di Largo Firenze e, in occasione di alcuni appuntamenti, la multisala CinemaCity, saranno le sedi di un ricco e variegato cartellone di proiezioni, anteprime ed eventi originali. Ma non solo. Il nostro Festival sarà presenza attiva del vissuto cittadino tramite eventi Off Screen e tramite l'aspetto formativo della manifestazione che con Nightmare School ha creato una serie di eventi pensati appositamente per gli studenti degli Istituti di ogni ordine e grado del Comune di Ravenna. Parte fondamentale di questa esperienza col pubblico giovane è il Progetto Speciale L’arte del silenzio – Omaggio a David Lynch, che ha avuto il suo avvio nell’edizione precedente e che quest’anno vede coinvolto il Liceo Scientifico A. Oriani di Ravenna e la Fondazione David Lynch, in collaborazione con Ravenna Festival.

Il progetto speciale a sviluppo triennale L’arte del silenzio - Omaggio a David Lynch è iniziato nella serata di inaugurazione del Rnff 2016, con la proiezione del documentario inedito David Lynch Documentary, che racconta come durante il biennio 2007-2009 il regista americano abbia intrapreso un tour in 16 paesi di Europa, Medio Oriente e America Latina per parlare di meditazione, creatività e pace. Dal dialogo di Lynch con i giovani emerge una descrizione rara, immaginifica e affascinante del suo processo creativo e del modo in cui utilizza le idee. In tale occasione la referente italiana della David Lynch Foundation, Fatima Franco, ha presentato il lavoro della Fondazione creata dal grande Maestro di Cinema e da qui l'inizio di un progetto sperimentale con il Liceo Scientifico A. Oriani di Ravenna. Durante il Ravenna Nightmare Film Fest 2017, lunedì 30 ottobre, alle ore 14.30, al Palazzo del Cinema e dei Congressi, in un incontro aperto a tutti gli istituti secondari della città, si parlerà di arte e creatività e verranno mostrati estratti di film del regista David Lynch. Evento in collaborazione con David Lynch Foundation, Liceo Scientifico A. Oriani Ravenna e Ravenna Festival. In programma inoltre, all'interno della sezione Nightmare Classic, venerdì 3 novembre alle ore 22.45, presso la Multisala Cinemacity, la proiezione del film cult Eraserhead – la mente che cancella (1977), surreale e onirica pietra miliare nella filmografia del Maestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento