Dal Giappone all'Inferno di Dante, il Viaggio del Ravenna Nightmare

Emilia-Romagna rappresentata al festival dal film di Marco Martinelli, spazio poi ai talenti internazionali di Koji Yamamura e Boris Acosta

Il grande cinema d'autore va online: Il Ravenna Nightmare Film Fest inizia il suo viaggio nel mondo del cinema indipendente superando ogni confine. Il Festival infatti va in streaming su MYmovies.it dal 31 ottobre all’8 novembre, con un programma ricco di appuntamenti e novità. Oltre ai concorsi internazionali di lungo e corto metraggi, colonne portanti dell'evento, molte altre sezioni permetteranno agli spettatori di ampliare lo sguardo sulle nuove frontiere del cinema di genere. 

Si parte dal nostro territorio con Showcase Emilia-Romagna, la sezione dedicata ai migliori film prodotti in regione: in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna Film Commission, la sezione porterà tutti gli spettatori nazionali a scoprire le perle cinematografiche prodotte in regione, per apprezzare la bellezza del cinema emiliano-romagnolo. Nella sezione, The Sky over Kibera del regista teatrale Marco Martinelli: una trasposizione della Divina Commedia in veste africana, che unisce metaforicamente il mondo infernale di Dante con la realtà del Kenya.  

Si vola poi in Giappone con Ottobre Giapponese, la storica sezione del festival dedicata ai capolavori di registi del Sol Levante. In collaborazione con l’Associazione A.S.C.I.G. - Associazione per gli Scambi Culturali fra Italia e Giappone, questa sezione amplia lo sguardo dello spettatore sui nuovi orizzonti del cinema indipendente nipponico, mostrando la bellezza di opere cinematografiche ancora sconosciute. Tra le perle di questa edizione, connubio di tradizione e novità, saranno presentati i capolavori del regista candidato all'Oscar Koji Yamamura, animatore indipendente e designer. Tra questi La parata di Satie, una storia di musica e danza, Il vecchio coccodrillo, un triste racconto di un vecchio coccodrillo millenario afflitto da una fame insaziabile, e Atama Yama, il celebre corto candidato all'Oscar. Basato su un antico racconto, il corto narra la storia surreale di un uomo avaro a cui, dopo aver mangiato dei noccioli di ciliegia, cresce in testa un meraviglioso albero in fiore. La cosa, apparentemente innocua, avrà delle conseguenze inaspettate. Adattato alla Tōkyō moderna, il film esplora il tema della coabitazione e, più in generale, della vita nelle città giapponesi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma il Ravenna Nightmare si spinge oltre. Quest’anno, è previsto un nuovo imperdibile appuntamento: Celebrazioni, la sezione che onora i grandi artisti del nostro paese, tenendone vivo il ricordo. In particolare, per onorare la memoria del sommo poeta Dante Alighieri, aspettando il settecentenario della morte, nasce Aspettando Dante - Nuove Rotte per l’Inferno. La sezione permetterà agli spettatori di scendere all'Inferno, in maniera vivida e coinvolgente, grazie ai film del regista Boris Acosta, studioso e appassionato della Divina Commedia. Tra le sue opere verranno presentate Dante’s Hell, un documentario che ripercorre la cantica più celebre del poeta, e Dante’s Hell animated, un corto animato che narra il viaggio agli inferi di Dante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Investita mentre attraversa sulle strisce: donna in condizioni gravissime

  • Azienda in crisi e lavoratori a rischio, lo sfogo di una dipendente: "Ci hanno abbandonati"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento