rotate-mobile
Eventi Centro / Piazza del Popolo, 1

Bomboloni, maritozzi, cornetti e brioches appena sfornati: a Ravenna la Dolce Serata bianca

Per la giornata di sabato nella ‘Cittadella del pane’ di Piazza del Popolo, dalle 10 alle 23 è attivo lo spazio produttivo che ospita l’attività continua di panificazione in diretta

Sono stati inaugurati venerdì mattina, alla presenza delle autorità cittadine, i laboratori di Piazza del Popolo del Festival del Pane. L’iniziativa è organizzata dal sindacato provinciale Panificatori Artigiani e da Confcommercio provincia di Ravenna, in collaborazione con il Comune di Ravenna, il contributo della Camera di Commercio di Ravenna e il patrocinio della Provincia di Ravenna, Regione Emilia-Romagna. Gli stand espositivi propongono degustazione e vendita di prodotti tipici del territorio e tradizionali.

Negli standi è possibile trovare la focaccia al sale di Cervia, ma anche zuccherini, ciambella romagnola, marzapane, bomboloni, maritozzi, ma anche la focaccia di Recco e i taglieri di affettati e formaggi dell’Osteria. Per la giornata di sabato nella ‘Cittadella del pane’ di Piazza del Popolo, dalle 10 alle 23 è attivo lo spazio produttivo che ospita l’attività continua di panificazione in diretta.

Il Laboratorio del gusto offre un programma di appuntamenti gastronomici ed approfondimenti di educazione alimentare, organizzati da Accademia del Gusto e Iscom Emilia-Romagna. Per sabato sono in programma “La celiachia” a cura di Roberta Santilli dalle 10 alle 11.30; “Olio extravergine di oliva di qualità" a cura di Convitis in collaborazione con Flos Olei dalle ore 12,00 alle 13,30; "Frutta zucchero & tecnica” a cura di Alessandro Bertuzzi dalle ore 14,30 alle 16; “Il piccolo sommelier: l'abbinamento vino e pane” a cura di Giancarlo Mondini dalle ore 16,30 alle 18. Ingresso libero.

Ca de’ Ven e Pasticceria Palumbo ospitano due mosaici a tema sul Festival del Pane e le vetrine dei negozi di via Cairoli una serie di formelle in mosaico riproducenti i motivi classici delle stampe romagnole (a cura dell’Accademia delle Belle Arti di Ravenna). La novità più evidente di questa edizione è l’Osteria in piazza - Musica dal vivo, dalle 18 alle 23. La festa del pane diventa socialità, giovialità e musica, il lavoro e i laboratori lasciano spazio all’atmosfera della sera, le attrezzature del panettiere fanno posto a panche, tavoli e madie, e l’’Osteria in piazza’ offre degustazioni di buon pane artigianale abbinato a prodotti di gastronomia  e vini ‘made in Romagna’. Sempre sabato sera (dalle 21.30 alle 23.00) sarà Dolce Serata bianca con bomboloni, maritozzi, cornetti e brioches appena sfornati.

_MG_7250-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomboloni, maritozzi, cornetti e brioches appena sfornati: a Ravenna la Dolce Serata bianca

RavennaToday è in caricamento