Dopo il restauro viene inaugurato il busto dedicato a Pier Alfonso Barbé

Venerdì 28 giugno alle 17.30 in piazza Pier Alfonso Barbè a Mezzano è in programma l’inaugurazione del restauro del busto dedicato allo stesso Barbé.

L’intervento, promosso dall’associazione Percorsi di Mezzano, è stato realizzato con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e dell’Arci di Mezzano e con la collaborazione del Comune di Ravenna.

Dopo il saluto di Maria Gloria Natali, presidente del consiglio territoriale di Mezzano, interverranno il sindaco Michele de Pascale e il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna Ernesto Giuseppe Alfieri.

A Pier Alfonso Barbè (1852 – 1915) va il merito di avere indicato il territorio di Mezzano idoneo alla coltivazione della barbabietola. Questo ha favorito la realizzazione dapprima di una fornace e successivamente dello zuccherificio, che ha portato lavoro e sviluppo a Mezzano e nel territorio circostante. E’ stato direttore dello zuccherificio fino alla morte, il 26 marzo 1915.

Edgardo Simone (1890 – 1948), autore del busto, inaugurato nell’ex zuccherificio di Mezzano il 26 marzo 1926, è uno scultore pugliese che ha realizzato molti lavori importanti in Italia, dove ha operato fino al 1927, anno in cui è partito per andare in America dove ha lavorato ed è vissuto fino alla morte. Tra i vari impegni professionali c’è stato anche quello di scenografo a Los Angeles presso gli studios della Universal Pictures.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Inaugurazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento