Doppia serata al Moog: tra teatro e cinema con Elena Bucci e Gerardo Lamattina

Nel weekend del 7 e 8 febbraio I Sabati del Moog decidono di raddoppiare con un doppio appuntamento dedicato alla cultura. Infatti la rassegna curata da Ivano Mazzani negli spazi del Moog, in vicolo Padenna 5 a Ravenna, ospita due speciali incontri dedicati a teatro, cinema, scrittura e soprattutto ai grandi artisti.

Venerdì 7 febbraio, alle 18, è la nota attrice e regista Elena Bucci, fondatrice della compagnia Le Belle Bandiere, a raccontare al pubblico le Autobiografie di ignoti attraverso il dialogo con il giornalista e critico teatrale Iacopo Gardelli.
 
Autobiografie di ignoti è l’ultimo capitolo di un progetto su improvvisazione e comunicazione tra le arti, nel quale Elena Bucci affronta la sfida della creazione di un racconto che scivoli dalla poesia all’improvvisazione, dal racconto al canto, dalla danza al piccolo gesto quotidiano. A partire dall’osservazione dello scorrere delle vite in un luogo apparentemente neutro e casuale come un bar, nello spettacolo si intersecano l’autobiografia dell’autrice, quella di personaggi che ha incontrato nella sua terra di Romagna, quella di tante persone che ha conosciuto o sfiorato, le invenzioni e le storie che loro le hanno ispirato, la parola poetica di Pessoa e l’ispirazione alla multiforme visione di Virginia Woolf.

Sabato 8 febbraio, sempre alle 18, il Moog ospita una "Conversazione sul ruolo dell'intellettuale e dell'artista nel secolo del capitalismo selvaggio" condotta dal regista e filmaker Gerardo Lamattina e dallo scrittore Tahar Lamri.
 
In questo dialogo i protagonisti tenteranno una serissima riflessione a due voci, sullo sfruttamento e sulla prostituzione intellettuale e fisica, spaziando dai social alle nuove forme di lavoro salariale.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Mafiavirus, la tragica vicenda di Peppino Impastato raccontata da suo fratello Giovanni

    • Gratis
    • 25 febbraio 2021
    • online
  • Dalla Peste al Coronavirus: un dibattito sulle pandemie tra storia e attualità

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 febbraio 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento