Duecento ballerini di Tango a San Valentino per festeggiare il ballo più romantico

La romantica festa di San Valentino potrà essere festeggiata a ritmo di tango. Dopo il successo della maratona di Tango di agosto nelle Artificerie Almagià l’appuntamento, denominato "Teodora Love", è ora per giovedì 14 febbraio, alle 21, nelle sale di Palazzo Rasponi dalle Teste, sempre a cura di Teodora Tango Art Pavilion, promossa dall’associazione sportiva Artemusica Tango, in collaborazione con l’assessorato al Turismo.

La formula è sempre la stessa: la “maratona di tango” è un evento in cui persone che spesso non si conoscono si ritrovano per ballare, intendendo non una gara, ma semplicemente un tempo lungo per ballare. Saranno circa  200 i ballerini che raggiungeranno Ravenna provenienti dal' Europa, ma anche dalla Russia e dall’oriente. Ogni edizione di Teodora è dedicata all'introduzione della scena di tango di una nazione europea. Il Belgio è stata la nazione gemellata della prima edizione mentre la Bulgaria, e la città di Sofia, saranno la nazione a la città gemellate per l’edizione 2019, con circa venti persone tra dj, organizzatori e ballerini.

La serata a Palazzo Rasponi prevede il pagamento di una quota di 10 euro per chi partecipa alle danze, mentre è gratuita per chi vuole limitarsi ad assistere. Sono in programma anche delle lezioni di tango gratuite ed esibizioni di scuole di ballo offerte alla cittadinanza: mercoledì 13 alle 19.30 all'Osteria Mariani-Passatelli e giovedì 14 a Palazzo Rasponi dalle Teste prima della serata di ballo.

 “Si tratta di un evento – dichiara  l’assessore al Turismo Giacomo Costantini – il cui successo è già stato confermato nelle edizioni precedenti e il momento migliore per dedicarsi al tango è durante la festa degli innamorati, dove professionisti e appassionati potranno ballare nell’ atmosfera delle sale di Palazzo Rasponi delle Teste”. La manifestazione svoltasi nello scorso mese di agosto aveva richiamato a Ravenna ballerini provenienti da tutta Europa, oltre trecento iscritti, che si erano cimentati per tre giorni nel ballo più languido conosciuto, ma avevano anche saputo cogliere l’occasione, orientati e guidati, per visitare la città, le sue bellezze artistiche e architettoniche, gustare la sua gastronomia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento