rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Eventi

Eccellenze italiane e locali in piazza: tanta gente in centro per “Bella Romagna”

Quattro giornate piene di sapori e di pubblico nel centro storico di Ravenna

Sono state quattro giornate piene di sapori e di pubblico - soprattutto nel fine settimana - quelle contraddistinte da “Bell’Italia” e “Bella Romagna” nel centro storico di Ravenna, da giovedì a domenica. Sotto l’egida di Confesercenti Ravenna-Cesena è andato in scena in Piazza del Popolo e in Piazza Kennedy per la prima volta lo sposalizio fra le eccellenze gastronomiche regionali italiane e quelle locali. Un connubio felice.

Bell’Italia in Piazza del Popolo infatti - all’ottava edizione - è un format molto collaudato che promuove il meglio della produzione gastronomica “made in Italy”, dalla Sicilia alla Valle d’Aosta. “Bella Romagna” nella vicina Piazza Kennedy invece era un nuovo format che Confesercenti ha voluto sperimentare per affiancare le eccellenze gastronomiche locali a quelle nazionali.

Gli stand in Piazza del Popolo erano una ventina, in rappresentanza di quasi tutte le regioni italiane. In Piazza Kennedy, invece, tre ristoranti del territorio romagnolo - Mercato Coperto Ravenna, Cucina del Condominio Ravenna e Borgo dei Guidi di Cusercoli - hanno proposto al pubblico vari formati di pasta ripiena, come cappelletti, ravioli, tortelli, spoja lorda, e un dolce, la Zuppa Inglese, legata leggendariamente al poeta Byron. 

Nello spazio coperto della piazza si sono tenuti anche incontri, conversazioni e degustazioni che hanno proposto inediti gemellaggi fra i prodotti della Romagna e quelli italiani. Come nel caso dello show cooking di Marco Cavallucci con la pasta ripiena che ha incontrato lo speck dell’Alto Adige, oppure come per la degustazione a tema della Zuppa Inglese unita al cannolo siciliano e allo zibibbo. Connubi perfettamente riusciti e apprezzati dal pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenze italiane e locali in piazza: tanta gente in centro per “Bella Romagna”

RavennaToday è in caricamento