Epifania e marionette: Gianduja e la notte della Befana

Dopo la pausa natalizia, grande apertura del sipario de Le Arti della Marionetta, con una grande festa dedicata alla Befana.
Domenica 6 gennaio 2019 infatti riparte la stagione teatrale organizzata e diretta dal Teatro del Drago/Famiglia d’arte Monticelli con Almagià in Festa - La Befana vien di Notte con le Scarpe tutte Rotte, un pomeriggio per festeggiare insieme l’arrivo del nuovo anno e della dolce nonnina.

Alle ore 16 in collaborazione con l’Ass. Cult. La Casa delle Marionette tutti i bambini, grandi e piccoli, potranno cimentarsi in alcune attività laboratoriali a tema “befanesco”.
Alle ore 17.00 la compagnia torinese Marionette Grilli porterà in scena lo spettacolo di burattini tradizionali “Gianduja e la notte della Befana”.
La trama: Florindo e Doralice sono felici e contenti nella loro bella casa, tutti in attesa dell'arrivo della Befana per festeggiare la fine delle feste....ma, improvvisamente Gianduja lancia un grido d'allarme... 
La Befana è caduta dal tetto e si è rotta tutta e ora come si fa senza Befana? "Nessun Problema" dice Gianduja" “prendo la scopa magica e finisco io la distribuzione del carbone dolce ai bambini buoni... ". Essere la Befana non è cosa per tutti però, infatti al povero Gianduja cominciano a succederne di tutti i colori: la scopa magica si ribella e vola via, i regali improvvisamente spariscono e i guai per il nostro eroe sono solo all'inzio.
Gags, improvvisazioni con il pubblico e intrallazzi burattineschi porteranno la storia al consueto lieto fine.

Al termine dello spettacolo la festa continuerà con la merenda, i giochi e i balli aspettando con trepidazione l’arrivo della Befana in persona che, come da tradizione, arriverà carica di tanti dolcetti e chissà forse anche di un pò di carbone...
E a tale proposito a tutti i partecipanti si richiede di portare un piccolo dono (gioco, libro, o altro) che la Befana, in persona ri- distribuirà a tutti i presenti; un gioco/ scambio etico basato sul progetto di Riuso Urbano che il Teatro del Drago porta avanti da diversi anni per riscoprire insieme, adulti e piccini, quanto sia piú bello offrire che possedere. 

La biglietteria sarà aperta domenica mattina 6 gennaio dalle 10.30 alle 12.30 e il pomeriggio dalle ore 16.00 presso l’Almagià (via dell’Almagià 2, zona Darsena - Tel. 392.6664211).
Biglietti: intero euro 7,00; ridotto euro 5,00; biglietto famiglia euro 20,00

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento