"Equinozio d'autunno", l'omaggio a Dante di Nicola Verlato

  • Dove
    Biblioteca Classense
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 22/09/2020 al 21/11/2020
    da martedì a sabato: 9-18
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

A seguito del Dpcm del Governo, a partire da venerdì 6 novembre sono sospesi spettacoli e mostre aperti al pubblico in teatri, sale da concerto e musei.

Il ciclo "Ascoltare Bellezza" ritorna e dedica l’evento d’autunno a Dante Alighieri per le celebrazioni dei 700 anni dalla sua scomparsa.

Dopo “Solstizio d'inferno” l'opera realizzata dal pittore Nicola Samorì  esposta nello scorso inverno, sarà un altro importante pittore italiano ad essere protagonista dell'omaggio dantesco nella città ravennate. È Nicola Verlato, che da martedì 22 settembre (apertura mostra alle ore 18 alla presenza dell'artista) per sessanta giorni, fino al 21 novembre presenta al pubblico Equinozio d'autunno, un grande lavoro pittorico, un dittico pensato per la Sala del Mosaico della Biblioteca Classense, ispirato alla Commedia.

Le due figure rappresentate sul grande campo nero, come Paolo e Francesca cadono nel buio tra anime dei i lussuriosi incontrate da Dante nel V Canto. Come in un momento di raccoglimento, ogni giorno dell'inizio della stagione nasce con un omaggio alla natura attraverso l'arte;  la  più miracolosa  espressione della creatività umana. Per questo, in ogni giornata di Solstizio od Equinozio, dall'anno 2018, nella Sala del Mosaico della Biblioteca Classense di Ravenna viene viene presentato un intervento creato da significativi artisti contemporanei, in dialogo con il grande e prezioso elemento musivo pavimentale risalente al V-VI secolo d.c.

Nicola Verlato nasce a Verona nel 1965. Ha iniziato a dipingere in età molto precoce, presso lo studio del frate pittore  Fra Terenzio nel convento di Lonigo (VI). Ha studiato architettura presso l’Università IUAV di Venezia e nel 2004 si è trasferito da Milano a New York dove ha anche insegnato composizione e pittura alla New York Academy of Art, si trasferisce poi per altri sette anni a Los Angeles. Ha esposto i suoi dipinti, disegni e sculture negli Stati Uniti e in molti importanti contesti internazionali. È stato presente alla Biennale d'arte di Venezia 2009 ed alle XII e XV Quadriennali di Roma. Nicola Verlato crea le sue opere attraverso un processo creativo articolato, che connette tecniche classiche e tecnologia d'avanguardia. L'artista vive e lavora a Roma.

Orari di visita: da martedì a sabato: 9-18. Chiuso ogni domenica, lunedì e1° novembre. L'ngresso è libero, nel rispetto delle vigenti norme di tutela sanitaria. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Arte, talento e innovazione. Il Mic celebra Alfonso Leoni, il genio ribelle

    • dal 1 ottobre 2020 al 19 gennaio 2021
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica in Faenza
  • In mostra i "Sogni nel cassetto" di Laura Pagliai

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Bottega Matteotti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • Arte, talento e innovazione. Il Mic celebra Alfonso Leoni, il genio ribelle

    • fino a domani
    • dal 1 ottobre 2020 al 19 gennaio 2021
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica in Faenza
  • In mostra i "Sogni nel cassetto" di Laura Pagliai

    • Gratis
    • dal 8 gennaio al 28 febbraio 2021
    • Bottega Matteotti
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento