Erika Maderna ci guida tra "Le erbe delle streghe e l’Alchimia"

Mercoledì 15 gennaio 2020, alle ore 17.30, al Museo Nazionale di Ravenna presso la Sala Conferenze (1° piano), si terrà la conferenza di Erika Maderna "Le erbe delle streghe e l’Alchimia", quarto di una serie di eventi collaterali organizzati in occasione della mostra Alchemica - Trasmutazioni fra Arte & Natura.

Erika Maderna ci riporta alle antiche origini dell’Alchimia attraverso un viaggio che esplora i riti della magia e dell’erboristeria, legati insieme in un unico ricettario che illustra il duplice valore delle erbe, salvifiche o mortali, scrutando oltre il codice botanico, i valori sottesi, declinati nelle opere in mostra di Marisa Zattini. Visto il grande successo di visitatori, la mostra verrà prorogata fino a domenica 1 marzo 2020.

Erika Maderna è nata a Lodi nel 1972. Laureata in Etruscologia e Archeologia Italica all’Università di Pavia, si è stabilita anni fa nella Maremma toscana, spinta dal richiamo della terra degli Etruschi. Vive a Grosseto, dove insegna e scrive. Nel 2007 ha pubblicato la prima traduzione italiana del trattato bizantino di Giovanni Lido Sui segni celesti (Edizioni Medusa), testo di letteratura oracolare sui segni divini e la loro interpretazione, che riporta alle origini dell’arte divinatoria nel mondo etrusco. Si è in seguito appassionata alla storia della cosmesi antica e degli aspetti simbolici dgli aromi, tematiche approfondite in Antichi segreti di bellezza: l’eredità cosmetica del mondo mediterraneo antico (Aldo Sara Editore, 2005) e, nel 2009, con Aromi sacri Fragranze profane: simboli, mitologie e passioni profumatorie nel mondo antico (Aboca Edizioni), un viaggio attraverso l’immaginario aromatico delle civiltà del passato. Sempre con Aboca Edizioni ha pubblicato Medichesse. La vocazione femminile alla cura, un omaggio al contributo straordinario delle donne al sapere medico, erboristico e cosmetico della tradizione occidentale. Dopo qualche anno ha dato alle stampe Le mani degli Dei. Mitologie e simboli delle piante officinali nel mondo greco, che ripercorre le leggende, i miti e gli archetipi dei fiori e delle erbe curative. Il suo ultimo libro, sempre edito per Aboca Edizioni, è Per virtù d’erbe e d’incanti. La medicina delle streghe, uno sguardo sulla tradizione magica delle “streghe” nella dimensione della cura.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Mama’s Room": Giuseppe Bellosi legge i versi di Raffaello Baldini

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 febbraio 2021
    • online
  • Antigone tra mito e letteratura, una conferenza con Catia Pantoli

    • Gratis
    • 2 marzo 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento