"Faccio bello il mio Paese!": si gioca a pulire Solarolo

Possono partecipare tutti, bambini nel passeggino accompagnati dai genitori, nonni o adolescenti. il ritrovo è previsto alle 15 ai Giardini pubblici, dove si tornerà verso le 17 per una festa musicale

Sabato pomeriggio gli assessorati alle politiche educative e all'ambiente del Comune di Solarolo, in collaborazione con Hera e vari enti del territorio, organizzano un gioco a tappe per tutto il paese legato al tema dell'educazione al rispetto dell'ambiente e alla cittadinanza attiva. L’iniziativa si intitola “Faccio bello il mio Paese… con una caccia al tesoro” e consisterà nel pulire le aree pubbliche attraverso un gioco collettivo. Possono partecipare tutti, bambini nel passeggino accompagnati dai genitori, nonni o adolescenti. il ritrovo è previsto alle 15 ai Giardini pubblici, dove si tornerà verso le 17 per una festa musicale. "Questa iniziativa – spiega Martina Tarlazzi, assessore alle politiche educative, giovanili, di genere, diritti civili e cittadinanza attiva del Comune di Solarolo – è volta a sensibilizzare al rispetto dell'ambiente e a promuovere processi di partecipazione attiva della cittadinanza relativamente alla cura del bene comune".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto: il guard rail gli amputa entrambe le gambe

  • Coronavirus, i divieti che restano in vigore anche dopo il 3 giugno

  • Scoppia un incendio nell'allevamento: tanti uccelli morti tra le fiamme

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un muretto: grave incidente sulla Brisighellese

  • Fase due, Bonaccini: "Prudenza o tra qualche settimana dovremo richiudere"

  • Negozi di bici presi d'assalto grazie al bonus: ma i cittadini si fidano poco del rimborso

Torna su
RavennaToday è in caricamento