“Per una comunità danzante”: spettacoli e laboratori per educare alla diversità

  • Dove
    sedi varie - vedi programma
    Indirizzo non disponibile
    Faenza
  • Quando
    Dal 29/03/2019 al 31/03/2019
    vari orari - vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Dal 29 al 31 marzo prende vita a Faenza il festival “Per una comunità danzante”, promosso dal Comitato Provinciale Csen Ravenna e dalla Compagnia Iris, un momento di incontro di tante realtà che condividono, nelle loro specificità e diversità, idee simili di comunità, di futuro, di educazione. Tutti gli attori coinvolti sono impegnati da anni in ambito culturale, formativo, scolastico, sociale nelle loro città e hanno creato una rete, che oggi a Faenza trova un momento pubblico di confronto.

“Per una comunità danzante”, quest’anno ha come tematica generale l’educazione alla diversità, un’educazione all’identità, sia nell’accezione di cosa ci accomuna agli altri, che nella declinazione di unicità, di soggettività singola e di differenze ontologiche che appunto ci costituiscono e fanno sentire la singolarità di ognuno. La rassegna è una tappa di anni di riflessione e approfondimento intorno alla danza, come mezzo fondamentale per creare una comunità.

Il programma

Gli eventi del festival partono venerdì 29 marzo con il laboratorio CorpoGiochi OFF, allo Spazio Iris (via Cavour 7) ore 17:00-20:00.

La Casa del Teatro ospita sabato 30 marzo i laboratori ContaKids (10:00-11:00), Danzando l’ago e il filo (15:00-16:30) e Storie fra i piedi (16:30-17:30). Alle 17,30 si prosegue con una merenda/aperitivo e con il live set Cullaby e a seguire (19:00-20:30) vanno in scena cittadini e professionisti con i brevi spettacoli di "Osservatorio".

Anche la giornata di domenica 31 marzo si svolge alla Casa del Teatro. Si inizia alle 10.00 con il talk che vede protagonisti Monica Francia, Franca Zagatti e Claudio Gasparotto: un momento di confronto su temi legati alla danza come valido strumento per educare e fare comunità. Alle 15:30 si prosegue con il laboratorio di danza e movimento creativo a cura di NNChalance, Magnifico Teatrino Errante ed Emporio delle Emozioni. Si chiude all 18.00 con i brevi spettacoli di "Osservatorio".

L’idea nasce dalla volontà dell’associazione Iris di fare rete, le realtà coinvolte sono molte: la compagnia di danza NNChalance (Eleonora Gennari e Valeria Fiorini) di Riccione, che da anni segue un progetto di danza e teatro per ragazzi con Sindrome di Down collaborando con l’Ass.ne Centro 21. Michela Turrini, danzatrice  e danzamovimentoterapeuta, porterà l’esperienza dell’Associazione forlivese l’ Emporio delle Emozioni, che ha come obiettivo l’inclusione delle diverse abilità e caratteristiche di ognuno e il metodo Contakids rivolto a bambini e genitori insieme. 
Le realtà faentine Mellops e Casa del Disco, che propongono un’offerta culturale di letteratura per l’infanzia e musica e il piccolo gruppo educativo Pomelo: Nicoletta Fiumi, Livia Fagnocchi e Maura Sarcona fanno respirare arte ai bambini fin dalla nascita.
All’inCirco – Marionette e burattini porteranno grandi e piccini nel mondo del teatro di figura, concentrandosi sulla potenza narrativa dell’immagine e il rapporto tra corpo ed oggetto.
Le attività del bolognese Magnifico Teatrino Errante consistono in percorsi di formazione sulle tecniche teatrali e la produzione di spettacoli e performance urbane con particolare attenzione a temi sociali e di inclusione. Il gruppo include attori con disabilità e non, lavorando sia sul piano artistico sia su quello sociale, nella convinzione che la valorizzazione dei singoli talenti e l’attenzione alla qualità e ai contenuti delle opere presentate, siano una strada efficace per veicolare un reale messaggio di integrazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Cervia ricorda i caduti nel 76esimo anniversario della Liberazione

    • Gratis
    • 25 aprile 2021
    • Piazza Garibaldi
  • "Un fiore per un partigiano", l'iniziativa di Conselice per i 76 anni della Liberazione

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 13 al 14 aprile 2021
    • sedi varie - vedi programma

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Risplendono le “Gemmae lucis”: le opere in mosaico di Marco De Luca

    • Gratis
    • dal 17 al 25 aprile 2021
    • Galleria Pallavicini 22
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento