Festa del Cappelletto: golosità da passeggio con un'inedita ricetta dantesca

Da venerdì 10 a domenica 12 maggio il centro di Ravenna torna a celebrare il suo prodotto gastronomico più ticpico: il cappelletto. Infatti torna per la quarta edizione la Festa del Cappelletto, un appuntamento sempre atteso e frequentato che, nell'edizione 2018, ha servito oltre tredicimila porzioni a ravennati e turisti, per un totala di circa 15-16 quintali di cappelletti.

Quella dei cappelletti è una delle ricette più importanti della cucina romagnola, tanto che lo stesso Pellegrino Artusi la pose all'inizio del suo tomo "La scienza in cucina". E questa quarta annata della manifestazione che rende omaggio ai cappelletti in piazza Kennedy, conferma il successo del pubblico. La Festa del Cappelletto esalta in particolare la ricetta ravennate che vuole il cappelletto ripieno di formaggio (parmigiano e un formaggio tenero a seconda dei gusti), con uovo e noce moscata a completare l'opera.

Ecco i dieci i ristoranti che partecipano a questa festa del piacere: Al Cairoli; Antica Bottega di Felice; Babaleus; I Furfanti; Marchesini; Osteria I Passatelli 1962 del Mariani; Ristorante al 45; Ristorante La Gardela; Ristorante Pizzeria Naif; Ristorante Pizzeria Radicchio Rosso. Le porzioni di cappelletti da passeggio disponibili nei chioschi di piazza Kennedy hanno un prezzo di 6 euro.

La festa ospita in piazza anche gli stand delle uova Le Naturelle, del Parmigiano-Reggiano con il Caseificio Sociale Allegro, della farina del Molino Spadoni. Infine l’artista Silvana Costa proporrà uno spazio laboratorio “Cappelletto in Arte” per mostrare al pubblico come nascono i cappelletti in mosaico.

Tre gusti di cappelletti

Parlando di condimenti ognuno dei 10 chioschi presenti in piazza proporrà il classico condimento di ragù. I ristoratori poi si sbizzarriscono con un secondo condimento a scelta da scoprire durante i giorni della Festa.

ricetta Cappelletto per Dante

La novità è però rappresentata dal condimento a sorpresa: un Cappelletto per Dante. In vista del 700° anniversario della morte del Sommo Poeta, la Festa del Cappelletto rende omaggio a Dante con un condimento composto dai genuini frutti della pineta da cui egli trasse ispirazione nella cantica del Paradiso. Gli ingredienti sono dunque l'asparagina (o in alternativa l'asparago verde) e il pinolo, impreziositi da una foglio d'alloro e dallo scalogno.

Orari: venerdì dalle 18.00 alle 24.00, sabato dalle 11.30 alle 24.00 e domenica dalle 11.30 alle 22.00.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento