Una Festa di Carnevale fra giochi, danze e spettacoli teatrali

Si chiude con la Festa di Carnevale la XXXI edizione della stagione 2019/2020 de Le Arti della Marionetta, organizzata e diretta dal Teatro del Drago/Famiglia d’arte Monticelli di Ravenna.
Per l’occasione sabato 22 febbraio, le Artificerie Almagià (via dell’Almagià 2) si colorano di coriandoli e stelle filanti per dare vita ad una divertente Festa di Carnevale.

Dalle ore 16 grandi e piccini sono coinvolti in alcune attività laboratoriali di trucco, cappelli e maschere carnevalesche a cura dell’ Ass. Cult. La Casa delle Marionette.
A seguire alle ore 17, a grande richiesta, torna il Teatro dei Colori con lo spettacolo di teatro nero Mu Lan e il drago, ultima produzione della compagnia, per bambini a partire dai 6 anni. Con Maddalena Celentano, Valentina Franciosi, Andrea Tufo, Massimo Sconci per la regia Valentina Ciaccia.

Dall’antica Cina giunge la storia della coraggiosa principessa Mu Lan che diventa il pretesto per raccontare una grande civiltà, lontana ma sempre più vicina, con i suoi valori e la sua cultura spettacolare. Sullo sfondo il paesaggio della sconfinata Cina, rurale e guerresco, magico e misterioso. I personaggi, nobili raffinati e contadini saggi, aiuteranno la giovane Mu Lan nel percorso che la porterà a scegliere e a definire la sua identità. Nel rapporto tra il maschile e il femminile, nella dinamica di conquiste e tabù, si definisce la problematica che rende questa storia attuale, capace di dialogare con le giovani donne e i giovani uomini di un mondo che, come allora, cambia repentinamente, e può essere infinito, spaesante, ma allo stesso tempo pieno di possibilità inaspettate, nuove avventure e amici.  Accompagnata da due simpatici amici, il Grillo e il Draghetto, Mu Lan affronterà le trasformazioni della crescita, il timore del diverso e dell’ignoto, i turbamenti del primo amore, il distacco dalla casa dei genitori e il confronto con il mondo. La calma narrazione della storia si intercala a divertenti dialoghi, immagini di figure in movimento, e acrobatici ed avvincenti combattimenti.  La magia appare e scompare grazie alla poesia del teatro nero, con apparizioni di demoni del cielo e della terra, e della figura immortale ed affascinante del maestoso indomabile drago.

Al termine dello spettacolo, una piccola merenda, balli e giochi.

Biglietti: sarà possibile acquistare i biglietti per lo spettacolo presso le Artificierie Almagià - Via dell'almagià 2 – Ravenna, il giorno stesso dello spettacolo dalle 10.30 alle 12.30 e a partire dalle ore 16:00.

Intero 7 euro, ridotto 5 euro, biglietto famiglia 2 adulti+ 2 bambini euro 20, terzo figlio euro 1.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Falò, tradizioni popolari e favole in streaming per celebrare i Lom a Merz

    • Gratis
    • dal 26 febbraio al 3 marzo 2021
    • online

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • Un trekking dei sapori sui colli romagnoli: un itinerario con soste gourmet

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
    • ritrovo all’agriturismo La Sabbiona - Oriolo dei Fichi
  • Incontro a Dante: tanti tour in centro per omaggiare il Sommo Poeta

    • dal 9 gennaio al 28 febbraio 2021
  • “Il filo che non vedo”, la figura di Tiziano Terzani raccontata dagli scatti di Alfredo Lando

    • Gratis
    • dal 13 al 28 febbraio 2021
    • spazio espositivo dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento