rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Eventi

La grande festa di Rai Radio 3 a Ravenna: tra gli ospiti Nicola Piovani, Gad Lerner ed Elena Bucci

Il festival di 4 giorni si aprirà con le canzoni di Lucio Dalla interpretate da Peppe Servillo. Sul palco anche Mario Brunello, Stefano Massini, Elena Stancanelli e Antonio Scurati

Grande musica, teatro, poesia, ma anche importanti riflessioni sui temi di attualità. Dopo 2 anni di stop, la Festa di Radio 3 ‘RavennaInOnda’ tornerà dal 29 settembre al 2 ottobre a Ravenna, portando con sè un gran numero di protagonisti. Sul palcoscenico del Teatro Alighieri, ma anche nella Sala Corelli, si alterneranno personaggi del calibro del premio Oscar Nicola Piovani, il vincitore dei Tony Awards Stefano Massini, Antonio Scurati, Elena Stancanelli, il violoncellista Mario Brunello e la pianista Rita Marcotulli. Spazio però anche a una stella della Romagna come l'attrice Elena Bucci.

"Ravenna è una città da cui vogliamo prendere l'aspetto di crocevia, di luogo in cui la storia ha portato infinite connessioni, Oriente e Occidente, Nord e Sud", ha detto il direttore della radio Andrea Montanari. Durante il festival si terranno concerti classici, lirici, jazz, pop, eventi teatrali, presentazioni di libri, itinerari d’arte, informazione, scienza: un caleidoscopio di proposte che confermano l’attenzione del canale culturale della Rai per gli eventi live con particolare attenzione ai giovani talenti.

Il programma

Si parte il 29 settembre (ore 21) con un’anteprima della festa: il concerto dedicato a Lucio Dalla dal titolo ‘L’anno che verrà’, al Teatro Alighieri, con Peppe Servillo, voce, Javier Girotto, sax soprano e sax baritono, Natalio Mangalavite, pianoforte tastiere e voce. Venerdì 30 si entrerà nel vivo di RavennaInOnda e a dare il “la” per l’inizio della festa sarà una delle trasmissioni storiche di Rai Radio 3, Fahrenheit I libri e le idee. I programmi Tutta la città ne parla, Radio 3 Mondo, Radio 3 Scienza, Expat Storie di italiani nel mondo si alterneranno dal vivo con eventi che avranno per protagonisti  scrittori, attori, cantanti, musicisti, giornalisti e i conduttori di Rai Radio3, tutti rigorosamente a ingresso libero.

Venerdì alle 15 dunque il via con Fahrenheit I libri e le idee: sul palco il direttore Andrea Montanati dialogherà con Duilio Giammaria, Lynsey Addario, Francesco Zizola, Jérôme Sessini, Eraldo Baldini, Matteo Cavezzali, Enrico Pitozzi, Cristina Comencini. Segue la musica dal vivo del Sam Paglia Trio. Alle 16.55 lo spazio "Ravenna felix. Una Città - Teatro con ospiti Elena Bucci e Marco Sgrosso. A seguire il concerto di Mario Brunello sulle note di Johann Sebastian Bach, ancora teatro con Luigi Dadina e Tahar Lamri, prima della Conversazione musicale con Nicola Piovani (ore 19.10). La serata si chiude alle 21 con Stefano Massini e il suo "Manhattan Project".

Sabato 1 ottobre si parte alle 10 con "Tutta la città ne parla e Radio3 mondo -L’Europa in guerra, la guerra in Europa", conducono Rosa Polacco e Annamaria Giordano. Alle 11 una pillola di teatro con Lady Godiva Teatro, poi Radio3 scienza con Devis Bellucci, Laura Tripaldi e Francesco Ubertini. Alle 12 si parla de "La Ravenna che non vedi: archeologia, architettura, letteratura" con Andrea Augenti e Luca Molinari. Alle 15 ancora "Fahrenheit" con Elena Stancanelli, Marcello Flores D’Arcais e Antonio Scurati, conduce Loredana Lipperini. Dopo la pillola dedicata a Nerval Teatro si passa a "Voci in Barcaccia - Aria di festa" con Maria Novella Malfatti e Sabrina Trojse. Il teatro di ErosAnteros anticipa l'incontro con Antonio Scurati "Fascismo, populismo e la letteratura", alle 17. Seguono le Lezioni di musica con Giovanni Bietti, la pillola di teatro dedicata a Fanny & Alexander e, alle 19.10, l'incontro "Profonda Italia" con Gad Lerner. La serata si conclude alle 21 con il concerto "Viva el Tango!".

Domenica 2 ottobre si inizia alle 10 con "Expat. Storie di italiani all’estero - Un paese ci vuole", conducono Sara Sanzi e Marco Motta. Segue la pillola di teatro con la compagnia Menoventi, il podcast live "Omissis. Graziella De Palo, Una storia italiana" con Loredana Lipperini. Alle 12 si tiene il concerto "La strada invisibile" con la pianista Rita Marcotulli. Alle 12.50 si passa a "Il sorriso di sfida: ritratto in piedi di Lina Poletti, femminista e provocatrice" con Luca Scarlini, prima del Gran finale con la Banda Rulli Frulli.

Gli eventi sono a ingresso libero fino a esaurimento posti. Per gli spettacoli delle ore 21.00 (ingresso entro le ore 20.50) si consiglia la prenotazione su www.bit.ly/ravennabiglietti e biglietteria Teatro 0544249244.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La grande festa di Rai Radio 3 a Ravenna: tra gli ospiti Nicola Piovani, Gad Lerner ed Elena Bucci

RavennaToday è in caricamento