Convivialità e solidarietà: anche Cervia aderisce alla "Festa dei vicini"

La Festa dei Vicini si pone l’obiettivo di sviluppare la convivialità, rafforzare i legami di prossimità e di solidarietà per lottare contro l'isolamento, di diffondere politiche di prevenzione della sicurezza urbana e anche di costruire un'Europa più solidale

Anche quest'anno Cervia aderisce alla Festa dei Vicini. I quartieri coinvolti sono via XX Settembre, lato ovest del quadrilatero storico, e Parco Moneta a Pinarella, ma l’auspicio è che l’iniziativa possa svilupparsi spontaneamente in altri quartieri della Città. La Festa dei Vicini è nata a Parigi, è stata poi estesa a livello Europeo diventando così il primo appuntamento cittadino per rafforzare e favorire i rapporti di buon vicinato. Negli ultimi anni hanno aderito all’iniziativa anche paesi fuori dall’Europa, come Canada, Messico e Giappone. La Festa dei Vicini è diventata un appuntamento mondiale. Il Comune di Cervia ha aderito alla Fédération Européenne Des Solidarités De Proximité, per la creazione di una rete di città e di operatori interessati alla sicurezza urbana e nel network dell’Associazione Voisins Solidaires in Europa, in convenzione con Anci e Federcasa che coordinano le iniziative in Italia.

La Festa dei Vicini si pone l’obiettivo di sviluppare la convivialità, rafforzare i legami di prossimità e di solidarietà per lottare contro l'isolamento, di diffondere politiche di prevenzione della sicurezza urbana e anche di costruire un'Europa più solidale. Il meccanismo è creare una occasione di incontro per superare i piccoli conflitti e le difficoltà del quotidiano: gli abitanti di un palazzo o di uno stesso quartiere organizzano una festa, un buffet o un aperitivo con i vicini.  Il Gruppo “Le Tegole” in collaborazione con l’Amministrazione comunale, si è fatto promotore delle prime due iniziative cervesi ma altre potranno aggiungersi  spontaneamente. “La finalità principale di queste iniziative - spiegano il sindaco Luca Coffari e l’assessore alla Comunità, Gianni Grandu - è quella di conoscersi per vivere meglio. Attraverso una festa sotto casa i vicini hanno una buona occasione per socializzare. La conoscenza reciproca, in particolare tra vicini di casa, è fondamentale per aiutarsi a vivere meglio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Oggi spesso non si usa quasi nemmeno più salutare il vicino di casa, inoltre l’espansione urbana ha portato nuovi abitanti che possono trovare difficoltà ad integrarsi pienamente. Attraverso l’incontro tra vicini di casa vecchi e nuovi si può ricucire il tessuto sociale, rigenerando e migliorando la qualità della vita e magari si possono anche  valorizzare spazi della Città per la socialità. Cervia è cresciuta come città ma dobbiamo sforzarci tutti di mantenere vivo il senso di Comunità coesa e solidale, riscoprire amicizie e sincera cordialità”, concludono. Se qualcuno volesse promuovere altre Feste dei Vicini per la giornata del 21 maggio, può mettersi in contatto con il Comune, Servizio Staff del Sindaco, inviando una mail a comunicazione@comunecervia.it) per il coordinamento e la promozione complessiva delle iniziative. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento