La finale di Faenza Cabaret. Si assegna il Premio Alberto Sordi

  • Dove
    Teatro Masini
    Indirizzo non disponibile
    Faenza
  • Quando
    Dal 04/03/2019 al 04/03/2019
    21.00
  • Prezzo
    15 euro
  • Altre Informazioni

Lunedì 4 marzo alle ore 21:00, la comicità torna protagonista di fronte al generoso pubblico del Teatro Masini di Faenza, dove i finalisti di Faenza Cabaret selezionati dalla giuria di qualità si sfideranno in un format che non sarà solo una gara ma un vero e proprio Varietà Comico. Al vincitore verrà consegnato il Premio Alberto Sordi.

I 6 finalisti, provenienti da tutta Italia, sono: lo stralunato Claudio Sciara da Roma, il pimpante Max Angioni da Como, l’inquieto Alberto Corba da Milano, le energiche quote rosa Gabriella Canale e Marianna Rombaldi, entrambe dalla puglia e il sorprendente Andrea Spada da Faenza. Non manca ovviamente l’esibizione di Tom Corradini, vincitore della 15° edizione.
Presentano la serata Penelope Landini e Giovanni d’Angella.

Per molti dei vincitori, come I Bella Domanda, Davide Spadolà e lo stesso Giovanni d’Angella, il Premio Alberto Sordi è stato il trampolino verso i successi televisivi.

Biglietti: 15 € intero, 13 € Abbonati alla rassegna Comico

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento