Fra arte e tecnologia: aperte le iscrizioni per un laboratorio di robotica e riciclo per ragazzi

Il laboratorio è riservato ai ragazzi e ragazze che frequentano la scuola secondaria di primo grado, e cioè che abbiano dagli 11 ai 14 anni, ed è gratuito

Laboratorio di robotica e riciclo creativo per imparare a costruire piccole macchine che girano e disegnano. Sono due gli appuntamenti previsti dal laboratorio di costruzione di ScaraBot e Artbot, che si terranno mercoledì 25 novembre e mercoledì 2 dicembre nella sede dell'Ufficio decentrato di via Berlinguer 11 (secondo piano) dalle 16.30 alle 18.30.

Ma cosa sono esattamente gli ScaraBot e gli Artbot? Sono macchine costruite con oggetti di uso quotidiano, alle quali si applica un motorino, che disegnano scarabocchi muovendosi casualmente lasciando delle tracce sul suo percorso. Per fare uno ScaraBot bisogna lasciarsi ispirare dai materiali e dagli oggetti che ci circondano, riutilizzarli in maniera atipica e creativa. Il corpo è realizzato con materiale di recupero come scatolette di tonno, graffette, tappi e materiale vario; a questo si aggiunge un motorino alimentato da una batteria e sull’asse del motorino un qualsiasi piccolo oggetto che funga da propulsore. La rotazione del motorino e del propulsore genera il movimento del robot; basterà aggiungere pennarelli o matite colorate e fissarle al corpo per ottenere un Artbot, capace di dipingere e disegnare.

La tecnica è quella del Tinkering, sviluppata per la prima volta dall’Exploratorium di San Francisco, oramai considerata, negli ambienti educativi a livello internazionale, un approccio innovativo per l’educazione. Tinkering è un termine inglese che vuol dire letteralmente “armeggiare, adoperarsi, darsi da fare” e si basa sull’esplorazione di concetti e fenomeni scientifici garantendo il rispetto dei diversi livelli di conoscenza. Il Tinkering è “pensare con le mani ed imparare facendo”, dando priorità assoluta all’esperienza pratica, alla creatività e alla collaborazione. Le attività di Tinkering usano oggetti di diversa tipologia, molti dei quali di recupero, incentivando il riuso creativo, nell’ottica della pedagogia dell’essenziale, per costruire macchine che volano, girano, disegnano o si illuminano: ScaraBot e Artbot saranno i protagonisti dei due incontri.

Il laboratorio è riservato ai ragazzi e ragazze che frequentano la scuola secondaria di primo grado, e cioè che abbiano dagli 11 ai 14 anni, ed è gratuito. È ammessa l'iscrizione ad un solo laboratorio, poiché nei due appuntamenti le attività sviluppate sono esattamente le stesse. I posti disponibili sono limitati ad un massimo di 10 partecipanti per ciascuna data

Per partecipare al laboratorio le iscrizioni sono obbligatorie rivolgendosi ai seguenti recapiti, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12.30, martedì e giovedì anche dalle 14 alle 17. Mail: viaberlinguer@comune.ra.it - tel. 0544-482815/16. 

Il laboratorio è un'attività consentita dalle norme sanitarie in vigore e sarà effettuato in ottemperanza alle vigenti disposizioni, con triage all'ingresso, uso obbligatorio della mascherina, sanificazione delle mani e il rispetto del distanziamento. Ogni partecipante avrà a disposizione il proprio materiale ad uso esclusivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Lo sfogo di una parrucchiera: "Salone anti-covid, ma le miei clienti non possono più venire"

Torna su
RavennaToday è in caricamento