Fra storia, teatro e arte si ripercorre la memoria di Sant’Apollinare, il patrono venuto da Oriente

Martedì 25 agosto, alle ore 21, la rassegna estiva Classe al chiaro di luna ospita il secondo ed ultimo appuntamento di Storie di Ravenna, a cura di Alessandro Argnani, Luigi Dadina, Giovanni Gardini, Alessandro Luparini, Roberto Magnani, Laura Orlandini, Alessandro Renda.

Titolo dell’evento è "La basilica e la città. Storie di Sant’Apollinare", con Luigi Dadina (attore Teatro delle Albe), Giovanni Gardini (Museo Diocesano di Faenza-Modigliana), Alessandro Luparini (storico e direttore della Fondazione Casa Oriani), Laura Orlandini (Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in Ravenna e Provincia) e con la partecipazione straordinaria di Maria Cristina Carile (Dipartimento di Beni Culturali, Alma Mater Studiorum, Università di Bologna), Guido Ceroni (Presidente dell'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea), Ubaldo Cortoni (bibliotecario Sacro Eremo di Camaldoli). Interventi musicali dal vivo a cura di Simone Marzocchi.

Intenso è il legame tra la città di Ravenna e la Basilica di Sant'Apollinare in Classe, straordinario monumento del VI secolo che celebra la memoria di Apollinare, il Santo venuto dall'Oriente. Uno sguardo sugli straordinari mosaici e le superbe architetture che per lunghi secoli sono state custodite dai monaci camaldolesi e racconteremo del "miracoloso" salvataggio della basilica negli anni terribili della seconda guerra mondiale.

Tariffa: 5 euro. Apertura cancelli ore 20.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • "Progetto Dare": sette appuntamenti online tra immagini, web serie e giochi per disegnare la Darsena

    • Gratis
    • dal 9 aprile al 15 maggio 2021
    • online
  • Una Festa della Mamma in fiore con le azalee solidali dello Ior

    • 9 maggio 2021
    • sedi Ior
  • Tornano i banchetti dei volontari Telethon per la Festa della mamma

    • da domani
    • dal 6 al 8 maggio 2021
    • centro commerciale Il Globo di Lugo e piazza Baracca

I più visti

  • “Aspettando Bell'Italia”: tornano in piazza le gustose tradizioni regionali

    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Piazza della Libertà
  • Un itinerario in pineta sulle tracce del lupo

    • 9 maggio 2021
    • Fosso Ghiaia, pressi parco Primo Maggio
  • L'eterno fascino di piante e fiori si riscopre con le visite ai “Giardini segreti”

    • Gratis
    • dal 8 al 16 maggio 2021
    • sedi varie - vedi programma
  • A 30 anni dal mito: i cimeli che raccontano le imprese del “Moro di Venezia”

    • Gratis
    • dal 30 aprile al 11 maggio 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento