“Fraschi in Opera”, una mostra dedicata all’artista Francesco Schiavo

La Cassa di Ravenna nell’ambito delle iniziative di valorizzazione del collezionismo privato ospita presso le proprie vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani) di Piazza del Popolo 30, fino al 21 luglio, una mostra su “Fraschi in Opera”, dedicata all’artista Francesco Schiavo, in arte “Fraschi”, scultore e pittore saronnese, molto affezionato ai nostri Lidi, in particolare Punta Marina, che frequenta da circa trent’anni.

Francesco Schiavo, siciliano di origine, dal 1965 è residente in Lombardia. Già da ragazzo aveva una spiccata sensibilità verso le opere dei grandi pittori, ammirandone i diversi stili e l’uso dei colori. Dal 2007 l’interesse artistico di Francesco Schiavo si è rivolto anche alla scultura che attualmente rappresenta quello prevalente. Molti degli attrezzi del suo laboratorio appartenevano al padre, abile ebanista.

Con grande abilità, autodidatta per eccellenza, si dedica con passione allo studio della materia e dei materiali,a soggetti storici che lo coinvolgono e che ripropone in chiave moderna, come i famosi dipinti L’ultima cena e Medusa, riproposti in bassorilievi, o due dipinti di Modigliani assemblati in un’unica opera. Francesco Schiavo è un artista del proprio tempo, moderno e sensibile, numerose le sue personali, tra tutte quella alla Certosa di Milano nel marzo 2019, numerosi i premi e i riconoscimenti ricevuti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna

I più visti

  • Dall’antica Ficocle al boom turistico: tre tappe per conoscere la storia di Cervia

    • Gratis
    • dal 12 al 26 aprile 2021
    • online
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • In vetrina la storia delle macchine da scrivere: una splendida collezione ravennate

    • Gratis
    • dal 16 al 27 aprile 2021
    • vetrine del “Private Banking” di Ravenna (ex Negozio Bubani)
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento