rotate-mobile
Eventi Lugo

Gianni Oliva presenta "I dannati della terra. Storia della legione straniera” all’Ala d’Oro

Lunedì, alle ore 21, all'Ala D'Oro, Gianni Oliva presenta il libro "Fra i dannati della terra. Storia della Legione Straniera" (Milano, Mondadori , 2014). Alla presenza dell'autore introdurrà la serata Paolo Cavassini

Lunedì, alle ore 21, all'Ala D'Oro, Gianni Oliva presenta il libro "Fra i dannati della terra. Storia della Legione Straniera" (Milano, Mondadori , 2014). Alla presenza dell'autore introdurrà la serata Paolo Cavassini. "Mi sforzo di scrivere libri "leggibili"-afferma Gianni Oliva- non saggi per addetti ai lavori, dove in ogni pagina si notano 3 righe di testo e 25 di note, ma scritti fruibili, dove il rigore scientifico si intreccia con la chiarezza divulgativa". La Legione straniera venne costituita nel 1831 da re Luigi Filippo; è una sorta di miscuglio di uomini diversi per motivazioni e provenienze, balordi in fuga dalla giustizia, affamati in cerca di un lavoro e di uno stipendio, ma tutti ugualmente irrequieti, malinconici e feroci. Oggi gli effettivi si sono ridotti a 7.200: è ancora possibile cambiare nome, anche se i Comandi fanno indagini scrupolose per evitare infiltrazioni di terroristi. La regola è: "la Legione prima vuole sapere tutto di te, poi ti garantisce l'anonimato". "Negli anni Novanta- come sostiene lo stesso scrittore- molti legionari provenivano dalla ex- Jugoslavia, oggi le richieste di arruolamento arrivano da ragazzi mediorientali o maghrebini: come sempre è stato, la Legione è lo specchio delle turbolenze del mondo!
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gianni Oliva presenta "I dannati della terra. Storia della legione straniera” all’Ala d’Oro

RavennaToday è in caricamento