Eventi Cervia

Giobbe Covatta, Anna Mazzamauro e Amanda Sandrelli illuminano la stagione del Chiari

Tra i protagonisti del cartellone del teatro cervese anche Lucrezia Lante Della Rovere, Claudio Casadio, Pamela Villoresi, Alessandro Benvenuti e l'imitatore Claudio Lauretta

La virtuosa e pluriennale collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Cervia e il Centro di Produzione Accademia Perduta/Romagna Teatri prosegue con lo stimolo di una ripartenza “vera”, dopo lo “stop and go”, o meglio il “go and stop”, che ha caratterizzato la scorsa Stagione, e con la conferma del progetto condiviso di qualificare sempre più la “bomboniera” del Walter Chiari come polo di riferimento culturale privilegiato per tutta la sua comunità di riferimento. La Stagione 2021/2022 del Teatro Comunale “Walter Chiari”, nel rigoroso rispetto di ogni misura necessaria alla sicurezza sanitaria, riporterà sul palcoscenico cervese la qualità, la pluralità di linguaggi, esperienze ed emozioni che ne hanno sempre contraddistinto l’offerta culturale: Prosa, particolarmente incentrata sulla contemporaneità, comicità classica ed emergente, spettacoli Family e in lingua vernacolare.

La rassegna di Prosa sarà inaugurata dalla “Prima” del ri-allestimento di Viva la vida con Pamela Villoresi (20 e 21 novembre ore 21), spettacolo tratto dall’omonimo romanzo di Pino Cacucci in omaggio al genio di Frida Kahlo, donna e pittrice rivoluzionaria; Giobbe Covatta e Pino Quartullo saranno protagonisti di Hollywood Burger di Roberto Cavosi (11 e 12 dicembre ore 21); Claudio Casadio darà vita e voce a l’Oreste (18 e 19 gennaio ore 21), un personaggio indimenticabile, in uno spettacolo originalissimo, di struggente poesia e forza, in cui fluiscono momenti drammatici e altri teneramente comici. Lucrezia Lante Della Rovere affronterà L’uomo dal fiore in bocca (1 e 2 febbraio ore 21) di Luigi Pirandello mentre Amanda Sandrelli, in Lucrezia forever (8 e 9 marzo ore 21), darà corpo al celebre personaggio creato dalla fumettista Silvia Ziche in un ritratto del mondo femminile contemporaneo, tra autoironia, consapevolezza, tenerezza e realismo. In chiusura di cartellone, il Teatro Kismet di Bari presenta Il bacio della vedova (22 e 23 marzo ore 21) di Israel Horovitz con la regia di Teresa Ludovico. Con questa Stagione torneranno anche gli Incontri con gli Artisti che coinvolgeranno tutti i protagonisti citati nel pomeriggio del secondo giorno di rappresentazione. Per quanto riguarda il cartellone Comico, arriveranno sul palcoscenico di Cervia Anna Mazzamauro (giovedì 16 dicembre ore 21), Alessandro Benvenuti (giovedì 27 gennaio ore 21) e il bravissimo imitatore Claudio Lauretta (giovedì 24 febbraio ore 21).

L’offerta teatrale delle Favole riservata ai più piccoli e alle loro famiglie, prevede quattro appuntamenti serali (nelle giornate del sabato). Creatività, fantasia, colore, poesia, musica, pupazzi sono solo alcuni degli “elementi” che caratterizzano la messa in scena di La pancia del mondo del Teatro delle Briciole, Chi ha paura di Denti di ferro? di TCP Tanti Cosi Progetti, L’atlante delle città di Antonio Panzuto e Il seme magico del Teatro Perdavvero, nuova produzione di Accademia Perduta/Romagna Teatri. La nuova comicità, declinata nel linguaggio della Stand Up Comedy, porterà a Cervia Alessandro Ciacci, Massimiliano Loizzi ed Eleazaro Rossi, mentre alcune delle migliori compagnie di teatro dialettale saliranno sul palcoscenico con sei commedie all’insegna della leggerezza e del buonumore, che saranno presentate prossimamente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giobbe Covatta, Anna Mazzamauro e Amanda Sandrelli illuminano la stagione del Chiari
RavennaToday è in caricamento