Giorgio Gabrielli ci porta A spasso con Sandrone,

Un nuovo appuntamento del Bagnacavallo Festival è in programma giovedì 23 agosto alle 21, nella piazzetta del Carmine, lungo la via Mazzini. 
Giorgio Gabrielli proporrà A spasso con Sandrone, spettacolo di burattini, pupazzi e arti varie in collaborazione con Burattini e Figure 2018, Teatro del Drago.

Burattini, pupazzi, storie e magie si inseguono in uno spettacolo in cui è la sorpresa la vera protagonista. Chi sono gli attori? Forse Sandrone e sua moglie, la vecchia Polonia… Oppure il pupazzo ventriloquo che dentro la baracca proprio non ci vuol stare? O il mago, capace di stupire e meravigliare? Forse i bambini? Bambini speciali, che sanno ascoltare storie speciali? 

L'ingresso è a offerta libera. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà sotto il loggiato del Palazzo Comunale, in piazza della Libertà.

La settima edizione del Bagnacavallo Festival continuerà poi con un altro spettacolo di burattini, martedì 28 alle 21, sempre nella piazzetta del Carmine, con Lucia Osellieri e Santosh Dolimano ne La casa degli gnomi. La rassegna si chiuderà poi giovedì 30 agosto, alle 21.30, in piazza della Libertà, con la RetroMarching Band: dixie, gipsy, ska, valzer, rumba, samba, musica balcanica e rock’n’roll.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • “L’ora che volge il disìo”: lettura perpetua della Divina Commedia

    • Gratis
    • dal 14 settembre 2020 al 31 marzo 2021
  • "Inclusa est flamma" e "Figure per Gianni Rodari", due mostre alla Classense

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 17 luglio 2021
    • Biblioteca Classense
  • Tra Dante e le icone della moda nello "Studio Luce" di Paolo Roversi

    • dal 4 febbraio al 2 maggio 2021
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • La Festa della Donna si celebra con una primula

    • 8 marzo 2021
    • Centro Commerciale Le Cicogne
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    RavennaToday è in caricamento